Pixel Noir Lumière, l’ultima installazione di Miguel Chevalier

avatar
16 Maggio 2019

Pixel Noir Lumière è l'installazione dell'artista francese Miguel Chevalier che rende omaggio all'artista e pittore Pierre Soulages.

Pixel Noir Lumière è il nome dell’ultima installazione di Miguel Chevalier in mostra fino al 26 maggio 2019 presso il museo Soulages della città francese di Rodez. L’opera rende omaggio all’artista e pittore Pierre Soulages, il cui centenario sarà commemorato il 24 dicembre 2019 e presenta due installazioni digitali generative e interattive: “Pixel liquides” e “L’origine du monde” che esplorano entrambi l’uso della luce nelle arti visive.

L’installazione interattiva Pixel liquides è proiettata su una parete, che diviene la tela per delle pennellate digitali in movimento, creando grandi dipinti astratti in tempo reale. I movimenti dei visitatori che camminano nello spazio espositivo, diventano inconsapevolmente autori dell’opera, poiché i loro movimenti si ripercuotono a livello visivo sulla tela virtuale.

L’origine du monde è la seconda installazione interattiva in mostra e si ispira alla biologia, ai microrganismi e agli automi cellulari. L’installazione presenta diversi dipinti virtuali in bianco e nero composti da universi di cellule che si muovono mentre gli spettatori attraversano il pavimento.

Non ti resta che dare un’occhiata al video qui sotto:

Pixel Noir Lumière, l'ultima installazione di Miguel Chevalier | Collater.al

Newsletter

Keep up to date!
Receive the latest news about art, music, design, creativity and street culture.
Share