L’immaginario minimalista di Sébastien Plassard

avatar
28 novembre 2018

L’illustratore francese Sébastien Plassard dà forma a un mondo onirico e surreale fatto di colori e ombre dallo stile rétro.

Forse avrete visto qualche sua illustrazione sulle copertine di GQ o del New York Times, sulle copertine di libri o manifesti di festival cinematografici perché lo stile e la bellezza delle illustrazioni di Sébastien Plassard lo ha reso famoso a livello internazionale e di sicuro ve ne innamorerete anche voi.

I suoi lavori sono riconoscibili tra migliaia, grazie a uno stile unico che unisce il moderno ed elementi che ricordano le vecchie pubblicità degli anni ’50. Ciò che rappresenta è quel che ci circonda tutti i giorni tra tramonti e mezzi di trasporto, tra macchine e aerei ma sempre con quel non so che che rende il risultato quasi surreale.

Sébastien gioca con le linee e con i colori, creando dei punti luce con toni come l’arancione e realizzando le ombre con toni che virano dal blu al grigio.

Anche la tecnica che usa unisce nuovo e vecchio. L’illustratore francese inizia sempre i suoi lavori su carta per poi passare al computer per lavorare soprattutto sulle texture.

Guarda altri lavori di Sébastien Plassard sul suo sito e su Instagram.

Sebastien Plassard | Collater.a Sebastien Plassard | Collater.a Sebastien Plassard | Collater.a Sebastien Plassard | Collater.a Sebastien Plassard | Collater.a Sebastien Plassard | Collater.a Sebastien Plassard | Collater.a Sebastien Plassard | Collater.a Sebastien Plassard | Collater.a Sebastien Plassard | Collater.a Sebastien Plassard | Collater.a Sebastien Plassard | Collater.a Sebastien Plassard | Collater.a Sebastien Plassard | Collater.a Sebastien Plassard | Collater.a Sebastien Plassard | Collater.a Sebastien Plassard | Collater.a Sebastien Plassard | Collater.a

Newsletter

Keep up to date!
Receive the latest news about art, music, design, creativity and street culture.
Share