Art Thomas Lamadieu – Sky Art
ArtillustrationSky

Thomas Lamadieu – Sky Art

-
Giulia Ficicchia

Prendete una serie di cortili chiusi, dalle pareti altissime e avrete costruito il perfetto inferno per un claustrofobico. Oppure, guardando in sù, il perfetto luogo per costruirci un’immagine sopra.

Gérone-2

Sul cielo non si può mica disegnare, non ce ne siamo dimenticati. Ma se scattiamo una foto e poi su quella foto ci disegnassimo sopra? Alla fine non sarebbe affatto male come tentativo di creare qualcosa. Soprattutto se fossimo un artista francese che all’anagrafe si chiama Thomas Lamadieu.

Non sappiamo bene come sia iniziata, sappiamo l’anno però. Era il lontano 2013, Thomas scatta una foto, osserva con attenzione che i bordi dei palazzi creano nel cielo un perimetro interessante, una tela azzurra che lo chiama, lo attrae. Prende quella foto allora e comincia a disegnare. Lo fa ancora tutt’oggi, viaggiando da un posto all’altro, pardon, da un cortile all’altro. Vi spariamo qualche nome: Spagna, Corea del Sud, Francia, Canada, Germania, Stati Uniti. Dobbiamo continuare o lo invidiate già?

I temi sono fantasiosi, comici, divertenti. Immagina buffi abitanti che tra una parete di un edificio e quella di un altro hanno costruito la loro casa o la loro avventura.

In particolare, prendono il nome di SkyFace opere raffiguranti immensi volti che ci scrutano dall’alto, come se ci fossimo d’improvviso ritrovati nel mondo di Gulliver. Oppure fanno parte di SkyDesign tutti quegli spazi che rappresenta e che inventa completamente in pochi centimetri quadrati di cielo.

E la progressione nel corso del tempo è interessante.

Direi che ora non ci servono più le nuvole per disegnare qualcosa in cielo, basta avere un cortile e qualche palazzo.

gérone
bruxelles
New-York-2
hambourg-2
Hambourg-3
Marburg
Paris-2
Hambourg

Thomas Lamadieu

ArtillustrationSky
Scritto da Giulia Ficicchia
x
Ascolta su