Seguici sui nostri canali

Iscriviti alla newsletter di Collater.al
Rimani aggiornato con le ultime news
eng

Sand Wanderer, l’importanza di un nuovo inizio

Il regista e animator Eric Giessmann è la mente dietro al corto animato Sand Wanderer, una storia unica e universale allo stesso tempo.

Ci troviamo in un deserto in cui ci sono continue scosse delle quali non si conosce l’origine. Un giorno, un giovane abitante del deserto decide di andare a cercare la causa di questi continui terremoti, finché non viene risucchiato in un enorme buco nero. Solo dopo scopriamo che il piccolo abitante vive dentro una clessidra e che, nonostante tutti gli sforzi che può fare, non riuscirà mai a risolvere la situazione.

Ma non importa, ogni giorno il protagonista si alza e ci riprova, ci riprova e ci riprova ancora. Potrebbe sembrare un’esistenza inutile, quella del personaggio che cerca disperatamente di cambiare qualcosa che non può essere cambiato, o almeno non da lui, ma, invece, ciò che ci salva è proprio l’idea di avere qualcosa per cui lottare, l’idea che con l’impegno e la perseveranza le cose possono davvero essere cambiate.

Riguarda The Doodles Diary QUI.

Sand Wanderer, l’importanza di un nuovo inizio
Close