Style “Valentino Toile Iconographe”, la celebrazione del VLogo
Stylestyle

“Valentino Toile Iconographe”, la celebrazione del VLogo

-
Andrea Tuzio

Maison Valentino ha appena presentato la pre-collezione Spring 2023 – VALENTINO SURFACES di cui un capitolo importante è rappresentato da Valentino Toile Iconographe, una vera e propria celebrazione del VLogo che per la prima volta in assoluto veste il pret-à-porter e gli accessori Valentino Garavani. 

Il logo infatti è vivo e dialoga con ciò che lo circonda, ridefinisce le sue linee, le incrocia, le espande per poi ritrovarle. “Il logo è alfabeto ed è parola. Il logo è spazio ed è architettura. Il logo è bellezza ed è cultura”, ha dichiarato la maison diretta da Pierpaolo Piccioli nella nota stampa.
Un racconto che legge gli spazi e le infinte possibilità creative che una tela bianca e grezza ispira.
In questo contesto, in questo meta luogo di creazione, nasce Valentino Toile Iconographe dove la tela è iconografica, l’immagine è tutto, il logo rappresenta e ingloba tutto. Il logo come icona delle nostre scelte, anche quelle più intime.

A questo nuovo pattern Valentino ha dedicato una campagna scattata dal celebre fotografo Steven Meisel. Una campagna potente e senza tempo, che concentra lo sguardo sull’essenziale e che si cala nella memoria visiva degli immaginari estetici dell’ultimo secolo attraverso un rigore mai scontato ma che in realtà rivela la coerenza della maison italiana fino ai giorni nostri. 
Le immagini sono pure tele d’artista con un impatto grafico forte, in una verità che l’obiettivo del celebre fotografo statunitense richiama in modo autentico.

Valentino Toile Iconographe è in continuo e incessante movimento, per scrivere e riscrivere la moda. Senza confini e senza genere.

Stylestyle
Scritto da Andrea Tuzio
x
Ascolta su