Vinilica vol. 85 – 99paranoie

Vinilica vol. 85 – 99paranoie

Emanuele D'Angelo · 3 settimane fa · Music

Il suo singolo è uscito ufficialmente il 22 gennaio ma continua a riecheggiare nella nostra testa, così abbiamo deciso che il nuovo ospite di questa settimana per il volume 85 di vinilica è 99paranoie.

99paranoie è lo pseudonimo di Jacopo Micillo artista nato nel 1999 e proveniente della bassa provincia di Brescia. Nella vita oltre a scrivere vende anche auto d’epoca ma questa è un’altra faccenda di cui prima o poi vi parleremo.

Quello che ci preme di più è senza dubbio parlarvi del singolo “iPhone” uscito per Ferramenta Dischi e distribuito da Believe.
Un singolo in cui l’artista lombardo canta dell’evasione dalle delusioni in un continuo dialogo con una figura evanescente, alla quale non riesce a dire addio.

Insomma una storia in cui più o meno tutti noi possiamo rispecchiarci, lui però cerca conforto rifugiandosi nelle colonne sonore della loro storia conservate nel suo iPhone.

In attesa, forse, di un nuovo album, abbiamo provato a comprendere meglio 99paranoie, artista capace di spaziare tra diversi generi che lega armonicamente, dal rock funk al power pop statunitense, attraverso una playlist realizzata dall’artista in esclusiva per Collater.al Mag con tutte le sue influenze o come dice lui stesso: “la sua vita”.

In questa playlist c’è tutta la mia vita. C’è tutto ciò che sono stato, che sono e che forse sarò.Ascoltando questa playlist, ritorno bambino, mi innamoro di nuovo delle mie ex ragazze, e ricordo a me stesso che un giorno la ascolterò sfrecciando su un Gallardo.

Vinilica vol. 85 – 99paranoie
Music
Vinilica vol. 85 – 99paranoie
Vinilica vol. 85 – 99paranoie
1 · 3
2 · 3
3 · 3
“ORO COLATO” – issue n. 6

“ORO COLATO” – issue n. 6

Emanuele D'Angelo · 2 settimane fa · Music

In queste due settimane è stato davvero difficile poter vivere senza le nostre amate cuffiette. Due settimane intense, piene di musica e piene di nuovi singoli.

In queste due settimane è stato davvero difficile poter vivere senza le nostre amate cuffiette. Due settimane intense, piene di musica e piene di nuovi singoli.

Ma come ogni due settimane eccoci qui, pronti a fornirvi un porto sicuro nel quale possiate perdervi per poi ritrovarvi con della nuova musica.
Il processo è sempre lo stesso, la nostra selezione arriva dopo averne eliminate tutte le impurità esattamente come si fa con l’oro e tutto ciò di prezioso.

Prima di cominciare come sempre, occhio a non prendere le nostre parole per “ORO COLATO”.

  • Partiamo fortissimo, senza indugi con il nuovo album di slowthai. Volevamo inserirlo tutto ma dobbiamo pur sempre scegliere una traccia. Tra le tante per noi il ft con Skepta è già un capolavoro.
  • Tra le nuove uscite c’è anche Mecna, che con Ginevra e Ghemon ci da ancora un assaggio del suo ultimo album “Mentre nessuno guarda”.
  • Ancora lei a stupirci, ma non è più una novità. La novità è senza dubbio che è uscito il nuovo singolo di YEИDRY “Se acabó”.
  • Anche qui volevamo inserire tutte le tracce, ma dobbiamo pur sempre scegliere. Tra le tante hit del nuovo di Mace abbiamo scelto “Ayahuasca“, un vero gioiello con le voci di Colapesce e Chiello.
  • Ritorna un artista da tenere senza dubbio d’occhio in questo nuovo anno, “Paranoie” è il nuovo brano di VV ft Memento.
  • Juan Wauters invece ci riporta indietro con Mac DeMarco, “Real” è il titolo, non aggiungiamo altro.
  • Tra le tante uscite ecco anche Marco Castello, artista siciliano dal futuro assicurato. Perdetevi nelle note di “Addiu”, un brano cantato in siciliano tramandato oralmente di generazione in generazione.
  • Possiamo dire che i “Vampire Weekend” sono perfettamente in tema. “2021” è il loro primo super pezzo di questo nuovo anno.
  • Kito ha chiamato con sé due super artisti, VanJess e Channel Tres, il risultato si intitola “Recap”, assolutamente da non perdere.
  • Le voci femminili di Sissi ed Emma Nolde si intrecciano a quella di Fares, “Semplicemente” è un capolavoro che non lascerà mai più la vostra testa.
  • “lolita” è il nuovo regalo di Voodoo Kid, anche qui scontato dirlo, corri ad ascoltarla se non l’hai mai fatto!!
  • Ritorna Sg Lewis. Dopo “Time” ci fa sognare nuovamente con “One more”, sembra un gioco di parole ma vi assicuriamo che non lo è.
  • Altro giro, altra corsa, altra artista da tenere d’occhio. Parliamo di Claudym che ci ha incantato con la sua nuova “Nightmare”.
  • Un ritorno atteso anche quello di Raveena che torna con la sua “Tweety” dopo mesi di assenza ingiustificata (si scherza).
  • Da una donna all’altra, un altro atteso ritorno è quello di Joan Thiele. Esce oggi il suo primo atto, noi ovviamente non potevamo scegliere “Cinema”.
  • Anche lei è un’artista da tenere super d’occhio. “Biig Piig” vi farà innamorare di lei veramente in poco, esce oggi il suo singolo “Cuenta lo”.
  • Anche in questo caso due attesi di ritorni. È un venerdì di ritorni probabilmente e non lo sapevamo. Il primo è quello di Masego con “Somethin’ Ain’t Right”.
  • Il secondo è quello di Asap Rocky con “Rich Nigga Problems“, 3 minuti e 37 di pura magia dove il rapper newyorkese non vi deluderà.
  • Chiudiamo la nostra selezione con due brani molto rilassanti. Il primo è quello di ALBRT “Something new”, mentre il secondo di Alsogood è “Quarantine”.

“ORO COLATO” – issue n. 6
Music
“ORO COLATO” – issue n. 6
“ORO COLATO” – issue n. 6
1 · 1
Vinilica vol. 86 – Angelica

Vinilica vol. 86 – Angelica

Emanuele D'Angelo · 2 settimane fa · Music

Anticipata dai singoli “C’est Fantastique”“Il momento giusto”“L’ultimo bicchiere” è finalmente arrivato il nuovo album di Angelica, “Storie di un appuntamento“.

Angelica, al secolo Angelica Schiatti, è una cantautrice originaria di Monza, il suo amore per la musica esplode molto presto, tutto parte a 12 anni quando riceve in regalo un radio dai genitori.
Quella radio è stata capace di accendere la fiamma della sua passione per la musica, che non si spegnerà più.

Storie di un appuntamento” è un compendio di gioie e di paure ma anche di attese e delusioni, di speranze e di ricordi. L’album di Angelica ricorda un po’ le pagine di un diario che raccontano l’importanza di imparare a guardarsi allo specchio, riconoscendo le proprie fragilità per riuscire a superarle, accettandosi per quello che si è.

Otto tracce che si fondono in atmosfere retrò che spaziano dal lo-fi di “Comodini” fino al pop di “Karma” passando per atmosfere oniriche e sognanti a momenti più elettronici e danzerecci, che pescano dal funk.

Il risultato è un album ben strutturato, con un sound fresco e mai noioso con tracce intime e viscerali ma capaci di regalare una leggerezza speciale, che non è superficialità ma assenza di pesantezza e rigidità.

Non può di certo mancare la playlist che Angelica ha realizzato in esclusiva per Collater.al Mag con tutte le sue influenze per addentrarci sempre più in “Storie di un appuntamento“.

Queste canzoni mi fanno viaggiare sia nello spazio che nel tempo, i suoni sono dilatati e dilatano anche le mie sensazioni quando li ascolto. In un momento come questo credo sia fondamentale trovare modi alternativi di viaggiare.

Photo credit: Ambra Parola

Vinilica vol. 86 – Angelica
Music
Vinilica vol. 86 – Angelica
Vinilica vol. 86 – Angelica
1 · 3
2 · 3
3 · 3
Intervista a Folamour, il dj giramondo con il bucket

Intervista a Folamour, il dj giramondo con il bucket

Emanuele D'Angelo · 2 settimane fa · Music

La sua musica è da sempre infusa da una grande passione che rende la sua produzione romantica, poetica ed emotivamente duratura.
Folamour è un artista unico nel suo genere, che attinge ai valori fondamentali dei classici artisti house, funk e disco, ma aggiungendo sempre il proprio tocco distintivo.

Parliamo di un artista con 130 date in tutto il mondo nel 2019, due bellissimi album, da ascoltare subito se gli avete persi, e una ormai leggendaria Boiler Room che lo ha cementato come uno degli artisti più promettenti della sua generazione.

Ma nonostante tutto ciò Folamour continua a con il suo stile unico a meravigliarci, non limitandosi mai a un genere particolare. Le varie influenze del suo prossimo album infatti lo rendono uno degli artisti più talentosi della scena.

E proprio il 5 febbraio è uscito il suo ultimo singolo “Just Want Happiness”, una canzone fiume, come l’ha definita lui stesso. Un singolo che parla tanto di nascita, partenza e incontri quanto di solitudine, lutto e abbandono: è lucidità e speranza. Sensazioni che si percepiscono anche nel video diretto da Vincent Desrousseaux, girato senza l’aiuto di effetti in cui si vede Folamour in fiamme (letteralmente) che finisce la sua corsa in un lago. 

Un singolo che anticipa anche il suo nuovo album che arriverà tra qualche mese e nell’attesa noi abbiamo fatto quattro chiacchiere proprio con lui per entrare nel suo magico mondo.

Partiamo subito con il tuo nuovo singolo, “Just want happiness”. Un titolo e una cover emblematiche e forti soprattutto in questo periodo. Ci spieghi un po’ com’è nato questo tuo primo singolo del nuovo anno?

Quando ho iniziato a pensare a questo album ho deciso di basarlo sugli ultimi tre anni della mia vita, tra strade e città, concerti e studi. A un certo punto, ho fatto un passo indietro e ho scoperto che non ero felice di farlo nel modo in cui lo stavo facendo, era troppo estremo. Nell’album, volevo una canzone che riprendesse tutta la storia, che riprendesse anche la vita in tutte le sue emozioni e complessità, nel mio modo umile ed è così che è nata “Just Want Happiness”.

A causa della situazione che siamo vivendo il mondo della musica è come se fosse in fosse pausa, noi l’abbiamo scritto e ripetuto più volte, non solo in Italia ma nel mondo, la musica non può e non deve fermarsi. Ti abbiamo visto suonare praticamente dappertutto, come stai vivendo questa situazione?

Ho usato i primi mesi per finire di scrivere e produrre l’album, riposandomi anche dopo un folle 2019. Ora sto lavorando solo su come portare buone vibrazioni e viaggi mentali ai miei ascoltatori che non posso incontrare, facendo mixtape, live set, condividendo video, parlando anche con la gente, costruendo nuovi progetti. Non c’è molto che io possa fare per superare questa situazione, quindi sto solo facendo del mio meglio per renderla più facile o più musicale, per la mia gente almeno!

Sappiamo che potrebbe arrivare in un prossimo futuro un tuo nuovo album, quali sono i tuoi prossimi progetti?

Non posso dire ancora molto su questo perché ho deciso di condividere elementi precisi in certi momenti per spiegare pezzo per pezzo quale sarà l’intera storia/viaggio, ma quello che posso dire è che c’è molta altra nuova musica in arrivo, con alcune note più vicine al mio sound e altre più in là nella sperimentazione del legame tra pop, soul, funk, world music e le mie vibrazioni personali.
Il prossimo singolo è già dietro l’angolo, è tutto quello che posso dire, e sicuramente porterà l’estate alla vostra porta!
Follow the road, fam
.

E nel caso abbiate anche bisogno di staccare la spina e mettere alla prova la freschezza e il sound di Folamour questo video può tornarvi senza dubbio utile.

Photo credits: Xavier Desrousseaux

Intervista a Folamour, il dj giramondo con il bucket
Music
Intervista a Folamour, il dj giramondo con il bucket
Intervista a Folamour, il dj giramondo con il bucket
1 · 3
2 · 3
3 · 3
Il brano di Tyler, The Creator per il nuovo spot di Coca-Cola

Il brano di Tyler, The Creator per il nuovo spot di Coca-Cola

Emanuele D'Angelo · 1 settimana fa · Music

Ogni cosa che tocca si trasforma in oro, ormai non è più nemmeno una novità. Poche settimane fa Tyler, The Creator era tornato sulla scena con “Gravity”, un brano di Brent Faiyaz (ne avevamo parlato qui) e adesso ha realizzato la musica del nuovo spot Coca-Cola.

Intitolato “Open That Coca-Cola”, l’artista americano ha collaborato con il colosso americano per dare vita a una breve traccia, di due minuti circa, per il nuovo spot.

E sul suo account Twitter si è anche lasciato andare a qualche commento e vedendo il risultato finale possiamo dire che non ha proprio tutti i torti.

Il brano di Tyler, The Creator per il nuovo spot di Coca-Cola
Music
Il brano di Tyler, The Creator per il nuovo spot di Coca-Cola
Il brano di Tyler, The Creator per il nuovo spot di Coca-Cola
1 · 2
2 · 2
Altri articoli che consigliamo