“Hyperlocal”, il quartiere NoLo diventa una mostra a cielo aperto

“Hyperlocal”, il quartiere NoLo diventa una mostra a cielo aperto

Giulia Guido · 3 settimane fa · Art

Quale posto migliore delle strade e le vie di un quartiere per raccontate i volti e le storie di chi quel quartiere lo vive tutti i giorni? È così che nasce “Hyperlocal”, un progetto di Zero – piattaforma che dal 1996 guida gli utenti al divertimento nelle città e nei quartieri – che si presenta con una vera e propria mostra a cielo aperto per raccontare diverse zone di Milano. 

Ieri, martedì 27 aprile, la mostra è stata ufficialmente inaugurata partendo da Nolo, quartiere che negli ultimi anni ha visto una rinascita, diventando uno dei più chiacchierati e vivi della città.
Fino a domenica 16 maggio, sui muri di via Giacosa, vicino a parco Trotter, saranno affissi foto ritratti di Anna Adamo e Guido Borso e illustrazioni di Bimbo Kermit che raccontano l’anima del quartiere partendo dagli abitanti e dalle comunità che lo abitano e lo alimentano. 

In tutto saranno 40 i protagonisti della mostra tra cui spiccano Alessandro Onori, una delle menti dietro a La Boum, nato come festa in casa e diventato uno degli appuntamenti fissi e imperdibili delle serate milanesi, Bassi Maestro che ha intitolato il suo ultimo progetto proprio North of Loreto, e Joseph Grima e Valentina Ciuffi, che nel 2018 portarono il Fuorisalone proprio nel quartiere, dando nuova vita all’ex-panettonificio Giovanni COVA & G.
Non poteva mancare anche Francesco Cavalli, colui che dieci anni fa inventò proprio il nome NoLo (a proposito vi consigliamo la sua intervista sul sito di Zero dove scoprirete che  in realtà non vuol dire North of Loreto). 

Insomma le vie del quartiere si aprono come un libro illustrato e si raccontano ai passanti. Però “Hyperlocal” non termina qui, anzi possiamo dire che comincia da qui. Dopo NoLo, infatti, nella seconda metà di maggio la mostra di sposterà sui Navigli, mentre a giugno la protagonista sarà la zona di Porta Venezia. Seguite il profilo Instagram di Zero per non perdervi tutti gli aggiornamenti! 

“Hyperlocal”, il quartiere NoLo diventa una mostra a cielo aperto
Art
“Hyperlocal”, il quartiere NoLo diventa una mostra a cielo aperto
“Hyperlocal”, il quartiere NoLo diventa una mostra a cielo aperto
1 · 20
2 · 20
3 · 20
4 · 20
5 · 20
6 · 20
7 · 20
8 · 20
9 · 20
10 · 20
11 · 20
12 · 20
13 · 20
14 · 20
15 · 20
16 · 20
17 · 20
18 · 20
19 · 20
20 · 20
La fotografia sensuale ed energica di Therese Öhrvall

La fotografia sensuale ed energica di Therese Öhrvall

Federica Cimorelli · 1 ora fa · Photography

Therese Öhrvall è una fotografa svedese che vive a New York City, una professionista che lavora nella moda e che realizza scatti curatissimi. Le sue fotografie sono immagini equilibrate tra estetica e racconto ricche di molteplici riferimenti artistici

Nel suo percorso, Therese Öhrvall segue le orme della madre, anch’essa fotografa, studia fotografia alla Parsons di Parigi e poi si sposta a New York per concludere gli studi. Nella sua vita ha vissuto in Colombia, Spagna e Svezia e probabilmente questi luoghi hanno ispirato la sua attuale visione del mondo

Leggi anche: La fotografia semplice e familiare di Lauren Bamford

Nelle sue immagini mescola diversi riferimenti estetici, culturali e artistici, combina il kitsch, la cinematografia svedese e la cultura pop americana. Con luci lievi e tinte decise, le sue fotografie sono composizioni sensuali, poetiche ed energiche.

Guarda qui una selezione dei suoi scatti, seguila su Instagram e visita il suo sito personale

La fotografia sensuale ed energica di Therese Öhrvall
Photography
La fotografia sensuale ed energica di Therese Öhrvall
La fotografia sensuale ed energica di Therese Öhrvall
1 · 14
2 · 14
3 · 14
4 · 14
5 · 14
6 · 14
7 · 14
8 · 14
9 · 14
10 · 14
11 · 14
12 · 14
13 · 14
14 · 14
Le donne nelle fotografie di Kim Akrich

Le donne nelle fotografie di Kim Akrich

Giulia Guido · 4 giorni fa · Photography

Poche cose ci fanno sentire liberi come il mare che bagna la pelle e la sabbia che accarezza il corpo e Kim Akrich lo sa bene. 

Kim Akrich è una fotografa francese con base a Parigi, ma che ha vissuto per alcuni anni viaggiando in luoghi esotici e vivendo in luoghi come Tahiti e Bora Bora. È proprio da questi luoghi e dalla loro atmosfera che si lasciata ispirare per realizzare alcuni dei suoi scatti più iconici. 

Le spiagge bianche e il turchese del mare fanno da sfondo e da cornice a corpi di giovani ragazze libere di mostrarsi come sono, senza veli e senza filtri. Kim gioca con la semplicità tanto che a volte non le serve altro che la luce calda del sole per creare lo scatto perfetto. Altre volte, invece, inserisce elementi che sottolineano la bellezza delle forme, come fiori appoggiati sulla pelle o brillantini.

Sono quasi dieci anni che Kim affascina il suo pubblico con stupende foto di donne nella loro forma più naturale e facendone risaltare il lato più femminile. 

Ogni giorno Kim Akrich condivide i suoi scatti, che profumano di libertà ed estate, con oltre 129 mila follower su Instagram, ma per godere a pieno le sue foto vi consigliamo di vederle sul suo sito – dove potrete anche acquistarle – e dove sono libere da ogni tipo di censura. 

Le donne nelle fotografie di Kim Akrich
Photography
Le donne nelle fotografie di Kim Akrich
Le donne nelle fotografie di Kim Akrich
1 · 15
2 · 15
3 · 15
4 · 15
5 · 15
6 · 15
7 · 15
8 · 15
9 · 15
10 · 15
11 · 15
12 · 15
13 · 15
14 · 15
15 · 15
InstHunt – Le 10 migliori foto della settimana su Instagram

InstHunt – Le 10 migliori foto della settimana su Instagram

Giulia Guido · 4 giorni fa · Photography

Ogni giorno, sul nostro profilo Instagram, vi chiediamo di condividere con noi le vostre immagini e fotografie più belle.
Per la raccolta InstHunt di questa settimana abbiamo selezionato le vostre 10 migliori proposte: @missgherard, @palacheva_photo, @nihites, @saracamporesi.it, @noveprimavere__, @julietberdo, @alanys.salas, @andrea_paterno_images, @giorgioscapy, @sonoingenuo.

Tagga @collateral.photo per essere selezionato e pubblicato nel prossimo numero di InstHunt.

InstHunt – Le 10 migliori foto della settimana su Instagram
Photography
InstHunt – Le 10 migliori foto della settimana su Instagram
InstHunt – Le 10 migliori foto della settimana su Instagram
1 · 1
La fotografia semplice e familiare di Lauren Bamford

La fotografia semplice e familiare di Lauren Bamford

Federica Cimorelli · 5 giorni fa · Photography

Lauren Bamford è una fotografa freelance con base a Melbourne, in Australia, specializzata in fotografia still life, di viaggio e documentaristica – in campo editoriale e commerciale. I suoi scatti combinano soggetti semplici e familiari a tavolozze colori accattivanti e sono il risultato di un lavoro attento alle atmosfere e alle composizioni. 

Il suo stile personale, discreto e umile, mescola istinto e ragione. Lauren Bamford infatti dà molto importanza alla luce naturale, ma quando non ha la possibilità di sfruttarla per l’immagine, la ricostruisce e imita artificialmente il più possibile.
Oggetti di design, cibo, persone, dettagli e particolari sono i protagonisti delle sue fotografie, sono collezioni di cose interessanti messe insieme con armonia ed equilibrio.

– Leggi anche: Gli autoritratti introspettivi di Handra Rocha

Guarda qui una selezione dei suoi scatti, seguila su Instagram e visita il suo sito personale.

La fotografia semplice e familiare di Lauren Bamford
Photography
La fotografia semplice e familiare di Lauren Bamford
La fotografia semplice e familiare di Lauren Bamford
1 · 15
2 · 15
3 · 15
4 · 15
5 · 15
6 · 15
7 · 15
8 · 15
9 · 15
10 · 15
11 · 15
12 · 15
13 · 15
14 · 15
15 · 15