Art La nuova opera di Banksy per San Valentino
Artart

La nuova opera di Banksy per San Valentino

-
Tommaso Berra
Banksy | Collater.al

Una donna vestita con abiti domestici, i guanti gialli e un grembiule a quadri, con le mani tese in avanti dopo aver appena gettato un uomo dentro ad un frigorifero abbandonato, dal quale spuntano solo un paio di gambe e le scarpe di pelle nera.
È questo il soggetto della nuova opera mostrata dallo street artist Banksy, dipinta sul muro di Grosvenor Place, a pochi passi dalla stazione dei vigili del fuoco di Margate, cittadina inglese a pochi chilometri a sud di Londra.
Guardando bene si vede che il volto della donna è segnato da un occhio chiuso con evidenti simboli di violenza e da un sorriso al quale anca un dente, causa probabile della stessa aggressione. Emerge da questi dettagli il tema dell’opera, chiamata ironicamente “Mascara di San Valentino”, atto di denuncia contro la violenza domestica e presentata, ironicamente e cinicamente nel giorno in cui si celebra l’amore.
Non è la prima volta che Banksy presenta un’opera il 14 febbraio, già nel 2020 infatti una bambina e un Cupido erano apparsi a sorpresa sui muri di Bristol.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Banksy (@banksy)

Artart
Scritto da Tommaso Berra
x
Ascolta su