Design Bookworm Pavilion, il progetto di NUDES per promuovere la lettura
Designarchitecture

Bookworm Pavilion, il progetto di NUDES per promuovere la lettura

-
Giulia Guido
bookworm pavilion NUDES | Collater.al

Allineandosi con l’obiettivo dell’ONU che prevede il raggiungimento di un livello base di alfabetizzazione da parte dei giovani di paesi sottosvilupppati entro il 2030, lo studio di architettura NUDES ha realizzato un progetto pensato per tutti quegli stati in cui l’analfabetismo è la norma. Si chiama Bookworm Pavilion e si tratta di una biblioteca modulare che arriva a misurare quasi 40 metri di lunghezza e 12 di larghezza. 

Il padiglione prevede due librerie parallele che attraverso una forma sinuosa che ricorda quella elicoidale dà vita a spazi di ombra, punti più alti dove trovano posto gli scaffali e punti più bassi riutilizzati come sedute e piccoli anfiteatri dove tenere letture e incontri. 

L’obiettivo era quello di rendere, agli occhi dei bambini, la lettura un’attività divertente ed entusiasmante attraverso il luogo in cui praticarla. 

Al momento il Bookworm Pavilion si trova all’esterno, nei cortili del CSMVS museum di Mumbai, ma la sua forma riesce ad accogliere ed abbracciare i lettori, grandi e piccoli, facendoli sentire in un luogo chiuso, al sicuro. 

La natura modulare della biblioteca progettata dagli architetti di NUDES permette facili spostamenti, infatti a fine dicembre il Bookworm Pavilion si sposterà da Mumbai verso altre zone dell’India e chissà, forse verso anche verso altri paesi. 

bookworm pavilion NUDES | Collater.al
bookworm pavilion NUDES | Collater.al
bookworm pavilion NUDES | Collater.al
bookworm pavilion NUDES | Collater.al
bookworm pavilion NUDES | Collater.al
bookworm pavilion NUDES | Collater.al
bookworm pavilion NUDES | Collater.al
bookworm pavilion NUDES | Collater.al
bookworm pavilion NUDES | Collater.al
bookworm pavilion NUDES | Collater.al
Designarchitecture
Scritto da Giulia Guido
x
Ascolta su