Style Bottega Veneta celebra l’artigianato italiano
Stylestyle

Bottega Veneta celebra l’artigianato italiano

-
Andrea Tuzio

“Bottega for Bottegas”, è questo il nome della nuova iniziativa di Bottega Veneta che intende celebrare e far conoscere l’artigianato italiano
Un desiderio, quello della maison vicentina, che nasce dalla voglia di dare visibilità ad alcune realtà italiane che meglio rappresentano la creatività abbinata all’artigianato del nostro Paese. 
Bottega Veneta darà visibilità durante tutto l’arco delle festività natalizie, attraverso la sua potenza mediatica globale, a 12 botteghe sparse in tutta Italia condividendo i suoi spazi, prima di tutto fisici e poi online, con le realtà selezionate. 

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da new Bottega Veneta (@newbottega)

Una campagna offline comprende l’esposizione dei prodotti delle botteghe indipendenti negli store fisici della maison in Italia e un lancio pubblicitario con la classica cartellonisitica in tutta la città di Milano. Non manca la pubblicità online attraverso newsletter e spazi dedicati sul sito di Bottega Veneta, dove il consumatore viene reindirizzato ad acquistare i prodotti direttamente sui siti web delle aziende.
Questa iniziativa non sarà un unicum ma si ripeterà con protagoniste altre botteghe artigianali italiane.

Queste sono le 12 botteghe che Bottega Veneta ha scelto di supportare:

Bottega Krumiri Rossi 
Storico marchio italiano di Casalmonferrato presente su mercato dal 1878. Si dice che uno dei biscotti più famosi d’Italia sia nato nella pasticceria piemontese di Domenico Rossi subito dopo l’Unità d’Italia. 

Bottega Respighi Drums
Alessandro Respighi e Daniele Accardo fabbricano all’interno della loro bottega batterie e tamburi che rappresentano un’eccellenza tutta italiana. La sede è a Pavia ma le loro creazioni suonano in tutto il mondo.

Bottega Pastificio Martelli
“Una famiglia di pastai nel cuore della Toscana”. La loro sede storica si trova nell’antico paese di Lari in provincia di Pisa, all’interno del Castello. Un grande palazzo giallo è il Pastificio Famiglia Martelli, artigiani veri e metodo tradizionale per una pasta di semola 100% artigianale.

Bottega Orsoni
Mosaici veneziani dal 1888. Le creazioni dell’ultima fornace storica di Venezia, e l’unica ad utilizzare ancora il fuoco vivo, decorano tuttora i monumenti più famosi del mondo. 

Bottega Cantina Bisson
Nacque tutto quando Pierluigi Lugano, maestro d’arte e sommelier affermato aveva soltanto 6 anni. Un compagno di scuola lo invitò a partecipare alla vendemmia nella vigna dei suoi genitori. Da quel momento in avanti le cose non furono più le stesse e a partire dal 1978 i vini Bisson rappresentano un’eccellenza a tutti gli effetti.

Bottega Amatruda
Quasi 750 anni a produrre artigianalmente carta, più precisamente la carta di Amalfi. La famiglia amalfitana degli Amatruda è un pezzo di storia italiana. La loro carta non è semplice carta bensì un foglio di cotone prodotto singolarmente con frange naturali su tutti i lati ed è certificato dal Forest Stewardship Council

Bottega Gin Ginepraio
Un gin 100% biologico e Made in Italy quello prodotto da Enzo Brini e Fabio Mascaretti che sono riusciti a trasportare le antiche tecnologie nella moderna catena di produzione. Il loro credo è l’innovazione che si sposa con la tradizione in costante armonia con la natura, e la natura è quella del meraviglioso territorio toscano.

Bottega Olio Vanini
Da oltre 170 anni il Premiato Oleificio Vanini è una tradizione familiare. Una lunga storia di frantoiani sempre al passo con i tempi ma rispettosi della tradizione. Oggi questa lunghissima tradizione continua nel loro frantoio di Lenno, piccola frazione con poco più di 1800 abitanti del comune di Tremezzina in provincia di Como. 

Bottega Saponificio Varesino
Il Sapofinificio Varesino nasce nel 1945 a Brebbia in provincia di Varese a ridosso delle rive del Lago Maggiore. Grazie al perfezionamento del metodo artigianale insieme alle nuove tecniche di lavorazione questo antico saponificio realizza saponi di altissima qualità. 

Bottega Riso Pozzi
Sin dal 1822 viene tramandata di padre in figlio la passione per la coltivazione del riso da parte della famiglia Pozzi. Nella zona di Landriano, in provincia di Pavia, i Pozzi lavorano questo cereale rispettando i processi di lavorazione con cura maniacale. 

Bottega Gay-Odin
Un pezzo di storia napoletana. Questa azienda utilizza le stesse tecniche di produzione sin da quando Isidoro Odin fondò la sua prima bottega nel 1800. Se non l’avete mai assaggiato, fatelo!

Bottega Enza Fasano
Figlia del noto e stimato Maestro D’Arte grottagliese Nicola Fasano, Enza nasce praticamente tra le ceramiche ereditando un amore sconfinato per la lavorazione della ceramica. Una tradizione secolare che oggi Enza Fasano porta nel mondo contemporaneo grazie al suo stile unico e inimitabile.


Stylestyle
Scritto da Andrea Tuzio
x
Ascolta su