Break Free – Quello che poteva essere lo spot Adidas più bello di sempre

avatar
5 Gennaio 2017

Break Free - Spot rifiutato da Adidas realizzato da uno studente di scuola di cinema che sta facendo il giro del mondo.

Se fai il creativo ti è di sicuro capitato di avere in mente un soggetto per lo spot perfetto per un brand X. Eugen Merher, studente di una scuola di cinema, ne ha pensato uno per Adidas e l’ha pure girato.

Nasce così ‘Break Free’, uno spaccato di vita vera di 1:40 che gioca su una tematica che colpisce dritta al cuore di tutti. Un ex maratoneta, ormai avanti con gli anni, passa le sue giornate all’interno di una casa di riposo, ma non fa altro che ripensare ai suoi momenti importanti riguardando con nostalgia le sue vecchie adidas. Non si da per vinto, le indossa e cerca disperatamente di uscire per andare a correre, ma il personale della struttura glielo impedisce ogni volta. Qui il lieto fine, i suoi compagni fanno in modo di farlo uscire e lui può finalmente correre e riprendersi il suo momento di libertà.

Il video sta facendo il giro del mondo e molti pensano che sia un’occasione persa per adidas per non aver legittimato il video come proprio. Io in realtà non sono totalmente d’accordo, probabilmente in grandi aziende non è mai facile prendere un prodotto dal basso e farlo uscire. Si devono fare i conti con i focus annuali, campagne nazionali e internazionali, posizionamenti di prodotto e quant’altro.

Di una cosa sono certo però, uno spot del genere poteva essere sicuramente uno degli spot più belli di sempre di adidas. Ma siamo veramente sicuri che non lo sarà lo stesso?

Eugen Merher

Newsletter

Keep up to date!
Receive the latest news about art, music, design, creativity and street culture.
Share