Fabian Oefner seziona macchine fotografiche d’epoca

avatar
29 Agosto 2019

Fabian Oefner da nuova vita a delle macchine fotografiche d'epoca attraverso la resina e nuove tecnologie. Scopriamo come.

L’artista multidisciplinare Fabian Oefner ha recentemente lavorato a una serie chiamata “CutUp” in cui ha letteralmente tagliato a fette o a cubetti delle macchine fotografiche d’epoca per creare, come risultato finale, sculture in resina uniche nel loro genere.

Il suo processo prevede l’utilizzo di un “mix unico di tecnologie high-end e low-end“. Le macchine fotografiche vengono ricoperte di resina e lasciate asciugare, in seguito vengono tagliate e assemblate di nuovo, in modo ordinato e sequenziale, ma ogni pezzo mantiene una certa distanza l’uno dall’altro.

Oefner vuole mostrare il funzionamento interno di questi preziosi dispositivi. Un’operazione chirurgica che permette all’artista di sezionare questi oggetti e di mostrare il loro fascino interno.

Fabian Oefner seziona macchine fotografiche d'epoca Collateral 1
Fabian Oefner | Collater.al
Fabian Oefner | Collater.al
Fabian Oefner | Collater.al
Fabian Oefner | Collater.al
Fabian Oefner | Collater.al
Fabian Oefner | Collater.al
Fabian Oefner | Collater.al
Fabian Oefner | Collater.al
Fabian Oefner | Collater.al

Testo di Elisa Scotti

Newsletter

Keep up to date!
Receive the latest news about art, music, design, creativity and street culture.
Share