Design Galapagos torna con la Spooky Castles Series
Designprodut design

Galapagos torna con la Spooky Castles Series

-
Anna Frattini

Lo scorso weekend si è tenuta EDIT Napoli, la fiera del design editoriale e d’autore e noi abbiamo scelto di parlare di uno dei progetti in mostra, la Spooky Castles Series di Galapagos (di loro abbiamo già parlato qui). La serie del duo di designer emergente è composta da tre oggetti: Casper l’appendiabiti, lo specchio Flubber e la lampada da tavolo, Boolb. Tutti oggetti che ci riportano all’immaginario della spooky season. Ma scopriamo qualcosa di più.

Spooky Castles Series da EDIT Napoli

Dal 2019, EDIT Napoli lavora la generazione di creativi che si contraddistingue per le produzioni lontane dalla catena di produzione e distribuzione tradizionale, prediligendo il cosiddetto slow design. Fra i tantissimi espositori c’era anche Galapagos che con la Spooky Castles Series ci racconta una storia spettrale che prende vita attraverso una rella appendiabiti decisamente insolita, una lampada da tavolo e uno specchio amorfi. Sembrano quasi provenire dalle fantasie dell’infanzia e ci catapultano subito nella spooky season. I tre oggetti sono realizzati con spesse lastre di MDF, fresate e smussate in modo da rendere forme sinuose e super accattivanti al risultato finale. Nello specifico, l’MDF attribuisce l’aura di leggerezza, intangibilità ed evanescenza che salta subito all’occhio grazie alla solidità del materiale.

Il duo Galapagos

Un progetto in pieno stile Galapagos. Il duo – composto da Adriana Testaverde e Alessandro Pigonicombina la razionalità del product design con il fascino del sogno ad occhi aperti. Il connubio perfetto che permette ai due di dare libero sfogo all’immaginazione, concepire nuovi mondi possibili e rivivere esperienze dimenticate fuori dallo spazio e dal tempo. Tutto racchiuso nel nome, i designer infatti identificano Galapagos come «l’archetipo perfetto di un luogo molto remoto, qualcosa di così lontano che si può solo sognare».

ph. courtesy Andrea Maddaloni

Designprodut design
Scritto da Anna Frattini
x
Ascolta su