Art Le illustrazioni punk e irriverenti di Ruth Mora
Artartistillustration

Le illustrazioni punk e irriverenti di Ruth Mora

-
Federica Cimorelli
97870798_180299753243133_2588637984874400238_n copia

Colorati, irriverenti, spiritosi e politicamente scorretti, sono così i disegni di Ruth Mora, artista, illustratrice e designer americana di Los Angeles nota su Instagram come @_meanmachine.

Ruth Mora inizia a disegnare da bambina e crescendo fa dell’arte il suo lavoro. Nelle sue opere mescola la moda degli anni ’50 e l’estetica punk degli anni ’80, due movimenti apparentemente divergenti che però, nella sua forma di espressione artistica, trovano senso e coerenza.

Le sue illustrazioni sono l’eco della voce della coscienza di tutti e lo specchio di un’epoca disordinata fatta di derisione, impertinenza e provocazione. Per capire il messaggio riposto nei suoi disegni bisogna quindi fermarsi, prestare attenzione e comprendere. Solo così si può apprezzare a pieno l’originalità e lo stile di Ruth. 

Le sue opere sono immagini audaci e potenti, giocano con una precisa selezione di colori, hanno una particolare estetica grunge e vintage e possono essere definite come l’evoluzione old school della nuova generazione.

Nel suo lavoro Ruth Mora si ispira ad artisti come Ryan Heshka, Pippa Toole e Marena Skinner.
Guardate qui una selezione dei suoi lavori e seguitela su Instagram.

Articolo di Federica Cimorelli

Artartistillustration
Scritto da Federica Cimorelli
x
Ascolta su