Luce tenue e colori pastello nella fotografia di Teresa Freitas

Luce tenue e colori pastello nella fotografia di Teresa Freitas

Collater.al Contributors · 9 mesi fa · Photography

Teresa Freitas è una fotografa portoghese che, attraverso i suoi scatti, immagina un mondo in tinte color pastello che sembrano essere frame usciti dai film di Wes Anderson. Nel 2016 oltre ad ottenere il diploma in design, decide di dedicarsi seriamente alla fotografia per farla diventare il suo vero lavoro.

Teresa da quell’anno non sbaglia un colpo, o forse dovrei dire uno “scatto”, e riesce a collezionare collaborazioni con clienti come Polaroid, Fujifilm, American Express, Huawei, Fairmont e Corinthia Hotels e Netflix.

Ciò che distingue la sua fotografia, oltre che l’inquadratura, è la post produzione del colore, alla quale si rivolge per modellare al meglio l’immagine e staccarla dalla realtà.

Immergiti nel suo mondo sfogliando la gallery qui sotto, e visita il suo sito per scoprire di più.

Testo di Giordana Bonanno.

Luce tenue e colori pastello nella fotografia di Teresa Freitas
Photography
Luce tenue e colori pastello nella fotografia di Teresa Freitas
Luce tenue e colori pastello nella fotografia di Teresa Freitas
1 · 13
2 · 13
3 · 13
4 · 13
5 · 13
6 · 13
7 · 13
8 · 13
9 · 13
10 · 13
11 · 13
12 · 13
13 · 13
Wakayama, il Giappone segreto nel libro di Lance Henderstein

Wakayama, il Giappone segreto nel libro di Lance Henderstein

Giulia Pacciardi · 9 mesi fa · Photography

Ispirato al progetto del 1998 dei fotografi Magnum Peter Marlow, Chris-Steele Perkins e Elliot Erwitt, “Wakayama”, il libro del fotografo di Detroit Lance Henderstein, è un ritratto autentico dell’omonima città situata nella parte settentrionale della Prefettura di Wakayama, nelle vicinanze di Osaka.

Di Wakayama, zona del Giappone ancora inesplorata, Lance ha avuto la possibilità di visitare i luoghi più inaccessibili riuscendo a dare vita, nel corso di 3 anni, a un racconto fotografico veritiero sulla vita e la cultura del luogo, iniziando con un reportage del Febbraio 2016 realizzato durante l’Oto Matsuri, il festival del fuoco.

Attualmente il libro di Lance Henderstein, che in Giappone ha vissuto ben 10 anni per poi trasferirsi a Milano, è su Kickstarter e ci rimarrà fino a giovedì 5 settembre.
Per sostenere la campagna e mandarlo in stampa cliccate QUI, nel frattempo godetevi alcuni degli scatti che troverete anche in “Wakayama”.

Wakayama, il Giappone segreto nel libro di Lance Henderstein
Photography
Wakayama, il Giappone segreto nel libro di Lance Henderstein
Wakayama, il Giappone segreto nel libro di Lance Henderstein
1 · 10
2 · 10
3 · 10
4 · 10
5 · 10
6 · 10
7 · 10
8 · 10
9 · 10
10 · 10
La fotografia aerea e geometrica di Costas Spathis

La fotografia aerea e geometrica di Costas Spathis

Giulia Guido · 9 mesi fa · Photography

Le fotografie di Costas Spathis sono la prova tangibile di come sempre più spesso la tecnologia influenza l’arte contemporanea. Spathis è un architetto e fotografo greco, nato a Trikala, specializzato nella fotografia aerea

Per i suoi scatti ogni elemento è studiato nei minimi dettagli e, oltre alla sua serie incentrata sulle città, siamo stati affascinati dalle fotografie in cui è il mare il vero protagonista. 

Su una distesa d’acqua cristallina o scura e profonda, la pelle delle persone e i colori dei loro costumi o dei loro salvagenti crea un forte contrasto. Unendo i suoi studi di architettura con quelli di fotografia, la composizione dello scatto è geometrica e minimale. Il risultato finale somiglia a un pattern, scatti caratterizzati da una perfezione che ci fa pensare che siano finti. 

Nella nostra gallery trovi una selezione di scatti firmati Costas Spathis, per scoprirne di più vai sul suo profilo Instagram

Costas Spathis | Collater.al
Costas Spathis | Collater.al
Costas Spathis | Collater.al
Costas Spathis | Collater.al
Costas Spathis | Collater.al
La fotografia aerea e geometrica di Costas Spathis
Photography
La fotografia aerea e geometrica di Costas Spathis
La fotografia aerea e geometrica di Costas Spathis
1 · 16
2 · 16
3 · 16
4 · 16
5 · 16
6 · 16
7 · 16
8 · 16
9 · 16
10 · 16
11 · 16
12 · 16
13 · 16
14 · 16
15 · 16
16 · 16
Merie Hamel immortala il fascino degli alimentari parigini aperti di notte

Merie Hamel immortala il fascino degli alimentari parigini aperti di notte

Giulia Guido · 9 mesi fa · Photography

Quando le biglietterie dei musei chiudono, le boutique abbassano le serrande, i fornelli dei bistrot si raffreddano e le luci dei lampioni si spengono, i boulevard di Parigi diventano silenziosi e bui, svelando un lato della città riservato a pochi. 

Camminando a notte fonda tra Notre Dame e il Sacro Cuore, Marie Hamel ha immortalato nella serie di scatti Alimentations Générales” la parte più nascosta e tipica della Ville Lumiere rappresentata dai piccoli alimentari aperti 24 ore su 24. 

Si tratta di minuscoli negozietti con i classici espositori sulla strada, le tende colorate, le insegne vintage e le luci al neon. Fermandosi davanti a uno di essi e facendo affidamento a un po’ di fantasia potreste trovarvi nella Parigi degli anni ’50. 

Le fotografie di Alimentations Générales, oltre ad essere di una bellezza senza tempo, sono la testimonianza tangibile di quelle piccole attività che riescono a sopravvivere in un mondo fatto di grandi centri commerciali e supermercati iper-forniti. 

Alimentations Generales Marie Hamel | Collater.al
Alimentations Generales Marie Hamel | Collater.al
Alimentations Generales Marie Hamel | Collater.al
Alimentations Generales Marie Hamel | Collater.al
Alimentations Generales Marie Hamel | Collater.al
Alimentations Generales Marie Hamel | Collater.al
Alimentations Generales Marie Hamel | Collater.al
Alimentations Generales Marie Hamel | Collater.al
Alimentations Generales Marie Hamel | Collater.al
Alimentations Generales Marie Hamel | Collater.al
Alimentations Generales Marie Hamel | Collater.al
Alimentations Generales Marie Hamel | Collater.al
Alimentations Generales Marie Hamel | Collater.al
Alimentations Generales Marie Hamel | Collater.al
Alimentations Generales Marie Hamel | Collater.al
Alimentations Generales Marie Hamel | Collater.al
Merie Hamel immortala il fascino degli alimentari parigini aperti di notte
Photography
Merie Hamel immortala il fascino degli alimentari parigini aperti di notte
Merie Hamel immortala il fascino degli alimentari parigini aperti di notte
1 · 16
2 · 16
3 · 16
4 · 16
5 · 16
6 · 16
7 · 16
8 · 16
9 · 16
10 · 16
11 · 16
12 · 16
13 · 16
14 · 16
15 · 16
16 · 16
Il surrealismo nelle fotografie di Scarlett Hooft Graafland

Il surrealismo nelle fotografie di Scarlett Hooft Graafland

Claudia Fuggetti · 9 mesi fa · Photography

La fotografia di Scarlett Hooft Graafland affronta direttamente uno dei topic più discussi in campo fotografico, ovvero il senso di paradossale transitorietà e permanenza del linguaggio visivo proposto dal complesso mondo delle immagini.

L’artista ha affermato che, attraverso la sua fotografia, “crea i suoi paesaggi” proponendo al pubblico ambientazioni monumentali, quasi surreali e allo stesso tempo naturali, rendendole proprie attraverso l’aggiunta di figure e colori.

Dal deserto di sale brullo della Bolivia all’isola isolata del Madagascar, la Graafland è attratta da luoghi così sbalorditivi nella loro grandezza che sembrano, come dice lei stessa, fotoshoppati. Le sue immagini diventano “realisticamente surrealiste” grazie anche all’aiuto delle persone che incontra durante i suoi viaggi, invitandole ad aiutarla nella creazione delle sue opere d’arte.

Il suo lavoro è al tempo stesso strano e accattivante: ciò è evidente in immagini come Dunes Like You, in cui la composizione scultorea delle figure avvolte in sciarpe fucsia richiama la grandezza delle dune sullo sfondo, che contrasta con il colore vibrante e artificiale. La formazione scultorea di Scarlett Hooft Graafland si vede nella sua fotografia e nel modo in cui gioca con la forma e la prospettiva per ottenere un’immagine davvero unica.

Dai un’occhiata al sito dell’artista qui e non perderti la nostra gallery.

Il surrealismo nelle fotografie di Scarlett Hooft Graafland | Collater.al
Il surrealismo nelle fotografie di Scarlett Hooft Graafland | Collater.al
Il surrealismo nelle fotografie di Scarlett Hooft Graafland | Collater.al
Il surrealismo nelle fotografie di Scarlett Hooft Graafland | Collater.al
Il surrealismo nelle fotografie di Scarlett Hooft Graafland | Collater.al
Il surrealismo nelle fotografie di Scarlett Hooft Graafland | Collater.al
Il surrealismo nelle fotografie di Scarlett Hooft Graafland | Collater.al
Il surrealismo nelle fotografie di Scarlett Hooft Graafland
Photography
Il surrealismo nelle fotografie di Scarlett Hooft Graafland
Il surrealismo nelle fotografie di Scarlett Hooft Graafland
1 · 11
2 · 11
3 · 11
4 · 11
5 · 11
6 · 11
7 · 11
8 · 11
9 · 11
10 · 11
11 · 11
Altri articoli che consigliamo