Style Phaidon ci racconta il Museo Yves Saint Laurent di Marrakech
Stylestyle

Phaidon ci racconta il Museo Yves Saint Laurent di Marrakech

-
Andrea Tuzio

“Marrakech mi ha insegnato il colore…prima era tutto nero”. Con queste parole Yves Saint Laurent descrisse una volta il suo sconfinato amore per Marrakech che vi ho raccontato qui un po’ di tempo fa.

La casa editrice Phaidon qui vi abbiamo parlato dei libri in uscita nel 2022 della casa editrice specializzata in bellissimi volumi su arte, design e buon gusto – ha rilasciato uno splendido volume che racconta passo dopo passo lo sviluppo del progetto del museo Yves Saint Laurent di Marrakech, l’ultimo vero progetto di Pierre Bergé, compagno di Yves e co-fondatore della maison francese, prima della sua scomparsa. Realizzato dallo studio francese di architettura Studio KO, il museo di Marrakech dedicato allo stilista francese è uno dei più belli del mondo. 

Un racconto lungo 1423 giorni, il tempo che ci è evoluto per progettare, costruire e aprire al pubblico il museo nel 2017, che si apre con una prefazione di Madison Cox, architetto paesaggista compagno di Bergé fino alla sua morte: “Un caldo omaggio al Marocco…questo elegante libro traccia l’incredibile processo artistico che ha permesso a uno schizzo grezzo e candido di compiere una metamorfosi, come una crisalide, e diventare un edificio bello e munifico”.

Yves Saint Laurent Museum Marrakech edito da Phaidon e curato da Studio KO è disponibile in due edizioni: una standard da €45 e una luxury da €120.

Stylestyle
Scritto da Andrea Tuzio
x
Ascolta su