Design La pista ciclabile circolare immersa tra le foreste del Belgio
Designarchitecture

La pista ciclabile circolare immersa tra le foreste del Belgio

-
Emanuele D'Angelo

Lo studio belga BuroLandschap, in collaborazione con De Gregorio & Partners, ha dato vita a una splendida pista ciclabile a spirale immersa nel verde.

“Cycling Through The Trees” questo il nome del percorso sopraelevato che porta i ciclisti fino ad un’altezza di 10 metri.
Costruita ad hoc per l’associazione Visit Limburg nella riserva naturale di Pijnven, la struttura è un doppio cerchio del diametro di 100 metri.

Una pista unica come poche, dove immergersi nel verde e tra gli altissimi alberi della provincia belga. Il ponte si eleva su un reticolo di colonne in acciaio temprato, con i tronchi d’abete che lo avvolgono e che mimetizzano la pista con l’ambiente circostante.

Un progetto come sempre innovativo ma di difficile realizzazione, entrambi gli studi erano consapevoli che la pista avrebbe dovuto avere il minor impatto possibile sulle foreste.

“La cosa più importante per noi era costruire una struttura con il minor impatto possibile sull’ambiente e sulla natura sensibile presente”, ha spiegato il fondatore di BuroLandschap, Pieter Daenen.

Infatti per ridurre al minimo l’impatto, gli architetti innanzitutto non hanno utilizzato calcestruzzo per non intaccare l’ecosistema. Secondariamente, per la costruzione è stata usata una sola unica gru montata al centro del cerchio.

Una pista facile da attraversare, con una pendenza massima del 4%, adatta diciamo anche ai i più pigri, ma siamo sicuri che sarà un giro in bici difficile da dimenticare.

Designarchitecture
Scritto da Emanuele D'Angelo
x
Ascolta su