Art Prisme 7, il videogioco sull’arte del Centre Pompidou
Artvideo game

Prisme 7, il videogioco sull’arte del Centre Pompidou

-
Emanuele D'Angelo

Il Centro nazionale d’arte e di cultura Georges Pompidou durante questo periodo di quarantena ha rilasciato il loro primo videogioco, si chiama “Prisme 7”.
Completamente gratuito, disponibile sia su smartphone che su computer, Prisme 7 è un platform game ispirato al mondo dell’arte contemporanea. Dopo tre anni di sviluppo, questo software ha recentemente fatto il suo debutto, nel cuore di un periodo favorevole al gioco e alla scoperta culturale senza uscire di casa.

Il videogioco è una delle ultime forme artistiche della nostra cultura, ma paradossalmente nessun gioco è riuscito finora a offrire un’esperienza artistica che si immerga nel campo dell’arte moderna e contemporanea”, dice Abdel Bounane, uno dei creatori di Prisme 7. Ogni livello del gioco (sono 6) corrisponde a un tema artistico, come “luce e fisica” o “colore e funzione”.
Muovendo un avatar attraverso un universo poetico e luminoso, i giocatori sono invitati a scoprire le opere del Centre Pompidou da un diverso punto di vista”.

Proprio come in un gioco di Super Mario, il giocatore è portato a raccogliere pezzi sparsi su più livelli per costruire una collezione di opere esistenti. Il principale punto di forza di Prisme 7, tuttavia, sta nella sua sublime atmosfera visiva, che evoca a sua volta l’estetica del Centre Pompidou e le opere di Kandinsky e Mondrian. 

Puoi scaricarlo gratuitamente qui.

Artvideo game
Scritto da Emanuele D'Angelo
x
Ascolta su