Art Swatch e Rehberger-weg – L’opera d’arte lunga 5 km
Artinstallationnature

Swatch e Rehberger-weg – L’opera d’arte lunga 5 km

-
Lucael
Swatch e Rehberger-weg - L'opera d'arte lunga 5 km | Collater.al

Rehberger-weg è un progetto realizzato da Tobias Rehberger in collaborazione con Swatch. Si tratta di 24 opere che attraversano un sentiero pedonale che collega la Fondazione Beyeler di Basilea (una dei luoghi d’arte contemporanea più importanti del mondo) con il Vitra Campus di Weil am Rhein, in Germania. Questo percorso di quasi cinque chilometri tra due paesi ospita 24 “opere-stazioni” dei punti di riferimento (e di orientamento) coloratissimi per i passanti e gli escursionisti.

L’apertura mentale è l’unico passaporto richiesto per poter attraversare questo valico tra due nazioni e per poter condividere un singolare incontro tra arte, design e natura.

Oltre le “24Stops” c’è anche una venticinquesima opera, ovvero Cuckoolus lo Swatch Art Special realizzato in collaborazione con Tobias Rehberger che è la prova tangibile dell’idea alla base di tutto il progetto: i limiti spaziali e temporali sono spesso frutto dell’immaginazione.

Durante la passeggiata ho avuto modo di fare una breve intervista a Carlo Giordanetti, il direttore creativo di Swatch, ecco cosa mi ha detto.

Swatch e Rehberger-weg - L'opera d'arte lunga 5 km | Collater.al
Swatch e Rehberger-weg - L'opera d'arte lunga 5 km | Collater.al

Qual’è l’idea che sta dietro il pack e l’orologio?
L’idea è quella di giocare con l’orologio a cucù ma senza fare un vero e proprio orologio a cucù perché quello era impossibile :) Per quanto riguarda il pack Tobias ha giocato con il tronco di legno, dentro cui il cucù si nasconde mentre l’orologio è un oggetto divertente e di grande purezza, un po’ come tutti i lavori di Tobias, un archetipo dell’orologio Swatch, ovvero un orologio nero, punto, fine. Nel senso non ci sono i numeri e le lancette sono due lancette della stessa lunghezza per cui è impossibile leggere l’ora…sei tu che in funzione della tua nozione del tempo interpreti. È divertente perché è l’orologio d’artista più semplice che abbiamo mai realizzato.

Se dovessi darci un numero, qual è la percentuale di libertà che Swatch lascia agli artisti con cui collabora?
A parte la forma, essendo Swatch una realtà industriale la forma è quella. La libertà nella fase concettuale è veramente il 100%. Gli artisti riconoscono questa totale innocenza da parte di Swatch nell’approccio al progetto ed è quello che garantisce che dietro ogni lavoro ci sia un messaggio. Se ci fossero troppi paletti l’artista non riuscirebbe più ad esprimersi. Nella fase di realizzazione invece, entra in gioco la diplomazia e una serie di compromessi…certe cose si possono fare, certe cose no.

Swatch e Rehberger-weg - L'opera d'arte lunga 5 km | Collater.al
Swatch e Rehberger-weg - L'opera d'arte lunga 5 km | Collater.al

Da sempre Swatch presidia i territori dell’arte ma quella con Rehberger sembra proprio un matrimonio perfetto. Come è andata?
La collaborazione inizialmente è nata tra Swatch e la Fondazione Beyeler, che pur essendo un luogo tradizionalmente classico pensa assolutamente in modo moderno. È stata la Fondazione che ci ha proposto Tobias dopo averlo scelto per realizzare il progetto 24Stops. Noi di solito non siamo mecenati di progetti artistici ma in questo caso il progetto ci è sembrato perfetto per Swatch e ci siamo saltati sopra in tempi brevissimi, proprio perché c’è questa dimensione “sospesa” molto coerente con noi.

Mi immagino che non dietro tutti gli Swatch Art Special ci siano progetti progetti strutturati come questo, giusto?
Assolutamente, noi di solito siamo più effimeri (nei progetti di comunicazione non nei prodotti) mentre in questo caso c’era un commitment per qualcosa che rimarrà nel tempo. Per questo lo abbiamo scelto. Poi piano piano l’orologio è diventata la 25ima tappa di questo progetto artistico. Passare la frontiera è sempre un momento delicato e a me piaceva e intrigava molto l’idea di farci qualcosa e così in una vecchia dogana lungo il sentiero abbiamo creato anche un temporary store e questa idea mi ha dato una soddisfazione straordinaria perché è proprio un gesto Swatch. Senza nessuna provocazione politica è una roba particolare.

Swatch e Rehberger-weg - L'opera d'arte lunga 5 km | Collater.al
Swatch e Rehberger-weg - L'opera d'arte lunga 5 km | Collater.al

Forse il progetto dedicato all’arte più importante per Swatch è la Residenza artistica dello Swatch Art Peace Hotel. Cosa sta succedendo a Shanghai in questo momento? Vi è già capitato di realizzare un orologio con uno degli ospiti della Residenza?
La residenza è nata con uno scopo prettamente filantropico. La visione è stata quella di voler offrire a un paese come la Cina, dove la nozione di libertà e di espressione non è esattamente immediata, uno spazio dove gli artisti possano essere liberi da ogni condizionamento e a maggior ragione liberi anche dai condizionamenti di Swatch. Quindi in questo senso è un progetto di assoluta libertà artistica.

Ultimamente abbiamo ospitato due artisti che hanno un linguaggio estetico e un linguaggio visivo molto in linea con Swatch. Lo Swatch è un oggetto molto difficile per un artista perché è piccolo, quindi l’artista che collabora con noi deve avere un linguaggio che si adatta o deve accettare la sfida di entrare con la sua arte in uno spazio così limitato. Uno è spagnolo, l’altra è una ragazza di Singapore che ha realizzato lo Swatch Art Special di quest’anno. Ma ultimamente nella residenza abbiamo incontrato una ragazza italiana che è una sound artist che stava lavorava alla colonna sonora della città di Shangai, dopo averci discusso, ha composto una rappresentazione sonora dell’universo di Swatch che non è fatta solo dal ticchettio dell’orologio. Il suo progetto era quello di raccontare Swatch con una composizione, non una fotografia sonora. Ha raccolto 141 suoni di Swatch e ci ha fatto una composizione. Per me è stato un viaggio affascinante perché ha inventato un mondo che è al di la del prodotto. Questo forse è il progetto di artista più bello forse anche rispetto a quella che è la classica realizzazione di un orologio.

Swatch e Rehberger-weg - L'opera d'arte lunga 5 km | Collater.al
Swatch e Rehberger-weg - L'opera d'arte lunga 5 km | Collater.al
Swatch e Rehberger-weg - L'opera d'arte lunga 5 km | Collater.al
Swatch e Rehberger-weg - L'opera d'arte lunga 5 km | Collater.al
Swatch e Rehberger-weg - L'opera d'arte lunga 5 km | Collater.al
Swatch e Rehberger-weg - L'opera d'arte lunga 5 km | Collater.al
Swatch e Rehberger-weg - L'opera d'arte lunga 5 km | Collater.al
Swatch e Rehberger-weg - L'opera d'arte lunga 5 km | Collater.al

Tobias Rehberger

Artinstallationnature
Scritto da Lucael
x
Ascolta su