The Relativity of Matter, un’installazione di corridoi misteriosi

avatar
18 Settembre 2018

Quando si entra in The Relativity of Matter, l’ultima installazione di Levi van Veluw, si perde completamente il senso della realtà.

Un labirinto di corridoi dove perdersi. The Relativity of Matter, l’ultima installazione concepita da Levi van Veluw porta il visitatore in un universo lontano da qualsiasi tempo o spazio.

Per un anno, l’artista olandese ha lavorato alla costruzione di questa installazione onnicomprensiva, creando un luogo che attraverso colori, atmosfere e prospettive distorce la realtà e sfida la percezione sensoriale dello spettatore.

Con questa installazione di 350m² Levi prova a esplorare i temi oscuri della paura, della solitudine e della perdita del controllo. The Relativity of Matter permette di immergersi in un mondo di forme disparate, interamente ricoperto di una vernice scura che appiattisce forme e oggetti.

Più che un’installazione un luogo, collocabile in un edificio, un museo o uno spazio espositivo, da vivere lasciandosi completamente trasportare da ciò che si vive.

The Relativity of Matter è visitabile fino al 4 novembre presso la Domaine de Kerguéhennec in Francia.

the relativity of matter | Collater.al the relativity of matter | Collater.al the relativity of matter | Collater.al the relativity of matter | Collater.al the relativity of matter | Collater.al the relativity of matter | Collater.al the relativity of matter | Collater.al the relativity of matter | Collater.al the relativity of matter | Collater.al the relativity of matter | Collater.al the relativity of matter | Collater.al the relativity of matter | Collater.al the relativity of matter | Collater.al the relativity of matter | Collater.al the relativity of matter | Collater.al the relativity of matter | Collater.al the relativity of matter | Collater.al the relativity of matter | Collater.al

Newsletter

Keep up to date!
Receive the latest news about art, music, design, creativity and street culture.
Share