Photography #thefemininesideoftheworld, il progetto per le donne di Matilde Minauro
Photographyphotography

#thefemininesideoftheworld, il progetto per le donne di Matilde Minauro

-
Giulia Pacciardi

Di Matilde Minauro, conosciuta anche come Quietpoem, e dell’estetica delicata e intima dei suoi scatti fotografici vi abbiamo parlato qualche mese fa.
Di lei ci aveva colpito l’intero lavoro che porta avanti sul suo profilo Instagram, dove pubblica fotografie di un mondo pacifico, tranquillo, elegante e leggero, accompagnate da parole e pensieri altrettanto puliti e poetici.

Proprio su quel profilo qualche settimana fa, Matilde ha deciso di non raccontare più solo la sua storia, ma di dedicare dello spazio anche alle donne che negli anni hanno cominciato a seguirla e ad apprezzarla per il suo lavoro e la sua essenza.

Matilde, con il progetto #thefemininesideoftheworld, ha deciso di usare lo spazio che è riuscita a creare per se stessa per far parlare anche altre donne, per permettergli di raccontare chi sono, cosa fanno, quali sono i loro sogni ma anche cosa significa per loro essere donne.

La risposta che ha avuto è stata immensa, tantissime delle sue follower hanno voluto condividere con lei storie personali, pensieri, sensazioni, difficoltà, traguardi e la visione che hanno del mondo.
Quella che è riuscita a creare è una narrazione onesta e sincera di storie reali raccontate dalle donne per le donne, senza limiti e mediazioni.

“La mia scelta di intraprendere questo viaggio incredibile alla scoperta del mondo femminile e di dare alle donne la libertà di raccontare la loro storia, nasce da un bisogno che, in quanto donna, ho sempre avvertito.
Come donne, dobbiamo imparare ad immaginare noi stesse tanto da diventare capaci di dare forma alle nostre vite, senza nessuna visione imposta, che molto spesso finiamo per accettare e che però non ci rappresenta.
La mia intenzione è quella di creare un spazio aperto e sincero in cui tutte possano finalmente raccontare la propria storia da un punto di vista personale. 
Da qui, la possibilità di dare un supporto concreto a tutte le realtà imprenditoriali, culturali e artistiche femminili, è scaturita naturalmente, perché da sempre vediamo solo i “prodotti” creati da quelle realtà, senza conoscere la storia delle donne che hanno lottato per la realizzazione dei propri sogni.” – Così Matilde ci ha raccontato la sua idea e il suo progetto.

#thefemininesideoftheworld è così diventato una vera e propria campagna di empowerment femminile che è culminata con una collaborazione con il brand Lenereidi, i cui ricavi andranno devoluti alla Casa Internazionale Delle Donne.

La collaborazione in edizione limitata messa in atto da Matilde e Fabiola, la fondatrice di Lenereidi, è un invito a essere parte del cambiamento sostenendo una realtà importante come quella a cui hanno deciso di donare, un centro libero e autofinanziato che da più di trent’anni lotta contro sessismo e razzismo, si occupa di dare accoglienza e sostegno alle donne in difficoltà e alle vittime di violenza, nonché parte attiva nello sviluppo di reti di cooperazione internazionale, con particolare attenzione alla salute, al lavoro e alla produzione artistica femminile.

Potere acquistare la Feminine Tee, la Feminine Tee Flower e la Chiacchiera Feminine qui, per leggere invece tutte le testimonianze raccolte da Matilde sul suo profilo Instagram Quietpoem andate qui.

*I ricavi delle vendite saranno devoluti all’associazione in quota parte (ovvero escluse le ore di manodopera e i costi di materiali e packaging). 

Photographyphotography
Scritto da Giulia Pacciardi
x
Ascolta su