“à la fin…”, il corto sul 2020 di Nicolas Lichtle

Il motion designer Nicolas Lichtle ha creato un corto intitolato “à la fin…”, una rappresentazione insolitamente eterea della crisi che culminerà nel 2020.

“Non è un lavoro su commissione, non è né finzione né animazione, lo stile grafico è piuttosto singolare. È un momento di introspezione, molto intimo, messo in scena attraverso un susseguirsi di piccoli momenti intrisi di poesia, assurdità e talvolta surrealismo.”

L’artista ripercorre in maniera anche un po’ bizzarra i primi nove mesi di questo 2020, le bellissime animazioni esplorano le reazioni al COVID-19, gli incendi che infuriano in tutto il pianeta e le infinite distrazioni della tecnologia.
Nel corto i volti dei personaggi rimangono anonimi, coperti da piante, e si susseguono immagini che in quest’anno abbiamo visto ripetutamente.

Un uomo che corre su un tapis roulant mentre qualcuno si trova nelle vicinanze per sanificarlo, una figura con la testa di una palla da bowling urla attraverso un megafono ai birilli dritti, e due donne salutano felicemente una terra lontana incendiata.

In solo 140 secondi Nicolas Lichtle è stato capace di riassumere questi pochi mesi, buona visione!

“à la fin…”, il corto sul 2020 di Nicolas Lichtle
Close