Seguici sui nostri canali

Iscriviti alla newsletter di Collater.al
Rimani aggiornato con le ultime news
eng

“L’Heure de l’Ours”, il corto sulla rabbia infantile

“Quella stessa notte, le case bruceranno. Uomini e donne tremeranno. Orde di bambini si riuniranno e ululeranno danzando da soli sulla cenere come orsi selvatici. Basterà un solo grido per risvegliarli tutti dal loro sonno!”

Si intitola “L’Heure de l’Ours” ed è il nuovo corto realizzato da Agnès Patron sul complesso tema della rabbia infantile.
Il corto oltre a vincere prestigiosi riconoscimenti internazionali è stato inserito nella selezione ufficiale del 72esimo Festival di Cannes. 13 minuti intensi, profondi e senza dialoghi in cui la fantasia si fonde con la rabbia, un rapporto a metà tra amore e rivolta.

E in questo rapporto incerto e strano, i protagonisti sono due, una donna e il suo bambino, uniti in prima battuta solamente dal loro amore, in perfetta sintonia l’uno con l’altra. Ma con il passare del tempo l’amore lascia spazio ad altri sentimenti, il bimbo schiacciato e sopraffatto da una terza presenza scatena tutta la sua rabbia trasformandosi letteralmente in un orso.

“L’Heure de l’Ours” è un corto potente ed espressivo che non ha bisogno di tante parole, che si chiude anzi si spegne piano piano come una fiamma che forse nonostante tutto e tutti non smetterà mai di bruciare.

“L’Heure de l’Ours”, il corto sulla rabbia infantile
Close