Seguici sui nostri canali

Iscriviti alla newsletter di Collater.al
Rimani aggiornato con le ultime news
eng

Career-Limiting Move, il corto di Anna Mantzaris

Per la nuova campagna di Global Women New Zealand, la regista Anna Mantzaris ha deciso di realizzare un corto evidenziando quanto la maternità sia penalizzante per una donna. Il corto è uscito proprio in occasione della Giornata internazionale della donna e vuole far riflettere sulla condizione della donna nel lavoro in Nuova Zelanda.

Le madri guadagnano infatti il 12,5% in meno dei padri della stessa età e con la stessa istruzione, una disuguaglianza che non dovrebbe esistere ma che nei fatti c’è.
E il corto con le sue scene chiaramente ironiche sottolinea questo: per una donna, qualsiasi cosa tu faccia, che sia tagliare una cravatta o incasinare tutto, non c’è sul posto di lavoro qualcosa che sia più “limitante per la carriera” dell’avere un figlio.

Un tema complesso, ma affrontato con il giusto umorismo nel breve corto di sessanta secondi di Anna Mantzaris, che in poche semplici scene vuole aumentare la consapevolezza la maternità possa penalizzare le donne e che ha ancora oggi un impatto significativo nel mondo del lavoro.

Career-Limiting Move, il corto di Anna Mantzaris
Close