Salam racconta la vita di un’autista siriana che vive a New York

La protagonista di “Salam“, lo Short video di oggi, è una giovane ragazza siriana che vive a New York, dove lavora come autista. La sua vita è scandita da una corsa e l’altra, ma anche da una chiamata e l’altra. Ogni volta che il suo telefono squilla le possibilità sono due: sentire buone notizie dai suoi parenti che vivono in Siria o apprendere di un ennesimo attentato e aspettare di sapere se tutti stanno bene.

L’attesa è snervante e mentre la sua vita va avanti i suoi pensieri sono lontani, distaccati. Quella della protagonist è la quotidianità di molte persone che si trovano costrette a riscostruire tutto in un altro Paese, senza però dimenticare le proprie origini.

Riguarda The Tree QUI.

Share