Sog, la battaglia degli uomini contro la natura

Nel corto animato Sog realizzato dal regista e attore indipendente Jonatan Schwenk c’è un po’ di tutto. C’è sia la storia, sia la tecnica.

Il corto racconta un dramma distopico: un gruppo di uomini vengono svegliati nella notte dalle urla di un banco di pesci rimasto incastrato tra i rami di un albero in seguito a un’inondazione. Una soluzione logica sarebbe stata quella di aiutare gli animali a tornare in acqua, ma a volte prima della logica arriva l’istinto e la rabbia. Il destino dei pesci non è per niente piacevole, ma poi, quale sarà lo stato d’animo dell’uomo?

Sog, oltre a portare in scena una storia che fa riflettere è un piccolo capolavoro cinematografico, perché Jonatan è riuscito a combinare in così poco tempo stop-motion, live action, CG e 2D. Tutto ciò a portato Sog a ricevere oltre 40 premi e menzioni e ad essere proiettato in 124 festival.

Share