Il nuovo corto di Spike Lee per i 50 anni di Nike

-
Tommaso Berra
Spike Lee | Collater.al

Nike festeggia 50 anni e per l’occasione ha in programma un mese di eventi e attività, pescando dal suo Department of Nike Archives (DNA). Tra i progetti presentati dal brand c’è anche il corto “Seen It All“, diretto da Spike Lee, che da decenni ha un rapporto forte con Nike e negli anni ’80 ha girato spot che hanno contribuito a far aumentare la popolarità del brand, in particolare quelli indimenticabili con Michael Jordan. Nel video, il regista due volte premio Oscar torna ad interpretare proprio Mars Blackmon, personaggio immaginario interpretato da Lee nel film She’s Gotta Have It del 1986, e poi protagonista di quegli stessi spot che hanno definito un’epoca della comunicazione sportiva e non solo.

In quasi cinque minuti compaiono oltre 40 atleti Nike, da LeBron James a Serena Williams, da Tiger Woods a Cristiano Ronaldo e Mia Hamm. Spike Lee ripercorre la storia delle imprese degli atleti marchiati swoosh in un dialogo con Zimmie, interpretata da Indigo Hubbard-Salk la quale durante una partita a scacchi mette a confronto la generazione degli atleti del passato con quella dei nuovi volti, rappresentati da Ja Morant, Naomi Osaka o Mbappè.
Lo scambio di battute tra i due sembra una sfida rap, che si conclude con i due protagonisti che capiscono che ogni momento è un inizio, Mars non deve pensare di aver già visto tutto, come gli suggerisce Zimmie.

Scritto da Tommaso Berra
x
Ascolta su