Virgil Abloh ha ideato “Endless Runner” per Louis Vuitton

avatar
15 Luglio 2019

Virgil Abloh ha lavorato su un arcade game a 16 bit dal nome “Endless Runner” per promuovere le residenze temporanee della maison di New York e Tokyo.

Virgil Abloh continua ad influenzare le masse con i suoi progetti geniali e il suo essere pluridisciplinare, il che lo colloca nella sfera dei direttori creativi fuori dal comune e che stanno scrivendo la storia negli ultimi anni. Abloh ha recentemente spoilerato sul suo profilo Instagram il teaser di un videogioco “Endless Runner“, ideato per le due residenze temporanee di New York e Tokyo della maison per la quale è appunto direttore creativo, Louis Vuitton

Il gioco è ispirato alla collezione per la stagione autunno/inverno 2019. È stato rifinito in stile retrò a 16 bit. Un omino corre in avanti su uno sfondo fisso a scorrimento, che s’ispira alla città di New York, lo scopo è saltare gli ostacoli e recuperare i vari gettoni a tema, tra cui il fiore stilizzato – parte del monogram – tipico della casa di moda francese. Il tutto pr aumentare il punteggio e le vite.

La velocità del giocatore aumenta in modo progressivo man mano che si va avanti con il gioco.

Se volete provare a battere il record, potrete giocare sul sito ufficiale di Louis Vuitton. Probabilmente ci sarà in palio anche un premio, vediamo chi vincerà.

Testo di Elisa Scotti

Newsletter

Keep up to date!
Receive the latest news about art, music, design, creativity and street culture.
Share