Xavier Portela ci porta a fare un giro nell’Upside-Down

avatar
15 Luglio 2019

Xavier Portela è un fotografo che ha deciso di rendere omaggio alla famosa serie americana Stranger Things con il suo progetto sull'Upside-Down.

E a chi non piace Stranger Things? Avete visto l’ultima stagione? Tra i suoi fan troviamo anche il fotografo e filmmaker di Bruxelles Xavier Portela, che è arrivato a dedicare alla serie il suo ultimo progetto fotografico chiamato The Upside Down Glow.

Servendosi delle giornate di pioggia in cui le pozzanghere vanno a creare delle scene speculari della realtà, Xavier ha cercato di riprodurre il Sottosopra. Certo, la città ritratta è più vicina a quella di un videogioco cyberpunk che ad Hawkins, ma il risultato è comunque interessante.

La color correction ricorda molto Blade Runner 2049, anche se l’intento è quello, in generale, di riprodurre le luci e le atmosfere degli anni ’80 ai giorni nostri.

La possibilità dei più mondi non è solo una prerogativa di Stranger Things, ma anche di altre serie tv come la tedesca Dark e tante altre: la possibilità che esita una dimensione a noi invisibile affascina, intriga e fa riflettere su quello che è il rapporto spazio-tempo, limiti che l’uomo ha dato alla realtà per razionalizzarla.

Per fortuna però, l’Upside-Down popolato dal Demogorgone non esiste, ma la serie di immagini di Xavier Portela è più che reale e la puoi guardare ora nella nostra gallery.

Xavier Portela ci porta a fare un giro nell'Upside-Down | Collater.al
Xavier Portela ci porta a fare un giro nell'Upside-Down | Collater.al
Xavier Portela ci porta a fare un giro nell'Upside-Down | Collater.al
Xavier Portela ci porta a fare un giro nell'Upside-Down | Collater.al
Xavier Portela ci porta a fare un giro nell'Upside-Down | Collater.al

Newsletter

Keep up to date!
Receive the latest news about art, music, design, creativity and street culture.
Share