Art White Christmas, una pausa dalle campagne pubblicitarie
Artadvertising

White Christmas, una pausa dalle campagne pubblicitarie

-
Collater.al Contributors
White Christmas | Collater.al 1

In questo momento, con l’avvento del Natale e sopratutto con l’uso ininterrotto dei cellulari e di conseguenza dei social, siamo riempiti quotidianamente di messaggi pubblicitari. In una giornata una persona normale riceve più di 5000 sollecitazioni promozionali venendo invasa da tutto ciò che è brandizzato. La conseguenza è che il nostro cervello, essendo oberato di contenuti, assimila solo i messaggi che ritene più impattanti. 

Per questo motivo, per distinguersi tra la massa, è stata creata White Christmas, un’advertising outdoor realizzata da Wunder, un’agenzia creativa canadese indipendente, che ha comprato degli spazi pubblicitari per 10mila dollari riempiendoli con dei cartelloni totalmente bianchi. La campagna offre una specie di tregua da tutte le pubblicità che vengono lanciate in questo periodo. Queste pubblicità sono state poste davanti alle fermate degli autobus, della metropolitana, sui giornali, sui social media e persino in radio. Lo spot radiofonico, è stato pensato come una lunga pausa preceduta da qualche secondo di spiegazione dell’idea.
White Christmas va contro corrente rispetto a tutte le campagne natalizie che tutti i brand offrono in questo momento, volendo trasmettere il messaggio di come sia importante prendersi una pausa dagli annunci durante le festività invernali e sopratutto staccarsi dal concetto di consumismo che accomuna i più, invitando le persone, in maniera implicita, a godersi il Natale e i parenti.

White Christmas | Collater.al 1
White Christmas | Collater.al 1
Artadvertising
Scritto da Collater.al Contributors
x
Ascolta su