Yoyoi Kusama – Le avventure di Alice nel paese delle meraviglie

avatar
25 Febbraio 2013

Esce in Italia per le Edizioni Orecchio Acerbo, la psichedelica versione di "Le avventure di Alice nel paese delle meraviglie" illustrata da Yayoi Kusama

Alice moriva di noia a starsene seduta con la sorella sulla proda, senza far niente; aveva sbirciato un paio di volte il libro che la sorella stava leggendo, ma non c’erano né figure, né dialoghi, “e a cosa serve un libro” pensava Alice “senza figure né dialoghi?”

Il 31 gennaio è arrivata in Italia, per le Edizioni Orecchio Acerbo, la psichedelica versione di “Le avventure di Alice nel paese delle meraviglie” illustrata da Yayoi Kusama. Un grande classico riletto attraverso il potere immaginifico di una fra le più surreali e allucinate artiste del nostro tempo.

Yoyoi Kusama - Le avventure di Alice nel paese delle meraviglie - Orecchio Acerbo Editore

Se vi è capitato di leggere gli svariati post che Collater.al ha dedicato alle opere della Kusama vi verrà facile intuire che non è un caso che proprio una delle opere più complesse, visionarie e ipnotiche della letteratura europea (nata come libro illustrato, prima dallo stesso Carroll poi da John Tenniel) abbia attirato l’attenzione di un’artista altrettanto visionaria come Yayoi.

Come l’eroina di Carroll, anche la Kusama ha abitato fin da piccola in un mondo straniante: «La mia arte ha origini da allucinazioni che solo io posso vedere»- ha dichiarato anni fa in una delle poche interviste rilasciate – «Io sono la moderna Alice nel paese delle meraviglie».

Un’artista temprata dalla rigidità dell’educazione familiare, dal rigore formale della pittura tradizionale Nihonga, dall’estenuante lavoro ripetitivo nelle imprese tessili in periodo di guerra – e dagli onnipresenti disturbi mentali –  non poteva che riconoscersi nel mondo dell’Alice di Carroll popolato, come il suo, da realizzazioni fantastiche di passioni paure e desideri. Un mondo dove l’immaginazione e la libertà espressiva regnano sovrani, dove le percezioni spaziali e temporali vengono stravolte e ai rigidi dettami vittoriani vengono sostituite azioni e parole che, apparentemente svuotate del loro senso logico, diventano materiale per paradossi, non-sense e indovinelli senza soluzione.  Tutte allusioni ai contenuti più inconsci e repressi della mente umana.

Le pagine di quest’edizione pullulano così dei noti pattern a pois colorati dell’artista, dando vita a figure e astrazioni vicine ai giochi cromatici dell‘arte psichedelica. Le tavole non sempre accompagnano il testo. Si muovono liberamente, alludendo ai testi, senza mai definirli, enigmatiche e inquietanti come il sorriso del gatto Cheshire.

Yoyoi Kusama - Le avventure di Alice nel paese delle meraviglie - Orecchio Acerbo Editore
Yoyoi Kusama - Le avventure di Alice nel paese delle meraviglie - Orecchio Acerbo Editore
Yoyoi Kusama - Le avventure di Alice nel paese delle meraviglie - Orecchio Acerbo Editore
Yoyoi Kusama - Le avventure di Alice nel paese delle meraviglie - Orecchio Acerbo Editore
Yoyoi Kusama - Le avventure di Alice nel paese delle meraviglie - Orecchio Acerbo Editore
Yoyoi Kusama - Le avventure di Alice nel paese delle meraviglie - Orecchio Acerbo Editore

Tags

Newsletter

Keep up to date!
Receive the latest news about art, music, design, creativity and street culture.
Share