Butterfly Wings, la serie di fotografie macro di Chris Perani

Butterfly Wings, la serie di fotografie macro di Chris Perani

Giulia Guido · 1 anno fa · Photography

Personalmente le fotografie che mi piacciono di più sono quelle che mostrano luoghi e posti lontani, paesaggi che non fanno parte della mia quotidianità, volti che rispecchiano culture ed etnie distanti, ma le macro fotografie di Chris Perani sono riuscite a farmi cambiare idea. Gli scatti della sua serie Butterfly Wings catturano microscopici dettagli di decine di farfalle diverse.

Grazie alla macro fotografia Chris riesce a mostrarci le migliaia di sfumature, di peli e di squame che si nascondono sulle ali, o meglio, che non riusciamo a vedere ad occhio nudo.

Lo straordinario risultato rispecchia alla perfezione un lavoro che prevede una lunga preparazione e che sfrutta al massimo le possibilità che offre la macchina fotografica.

Butterfly Wings è solo una delle fantastiche serie realizzate da Chris Perani, per vederle vai sul suo sito o sul suo profilo Instagram.

Butterfly Wings | Collater.al 9a Butterfly Wings | Collater.al 9a Butterfly Wings | Collater.al 9a Butterfly Wings | Collater.al Butterfly Wings | Collater.al Butterfly Wings | Collater.al Butterfly Wings | Collater.al Butterfly Wings | Collater.al

Butterfly Wings, la serie di fotografie macro di Chris Perani
Photography
Butterfly Wings, la serie di fotografie macro di Chris Perani
Butterfly Wings, la serie di fotografie macro di Chris Perani
1 · 12
2 · 12
3 · 12
4 · 12
5 · 12
6 · 12
7 · 12
8 · 12
9 · 12
10 · 12
11 · 12
12 · 12
Margins Of Excess, l’America vista da Max Pinckers

Margins Of Excess, l’America vista da Max Pinckers

Claudia Fuggetti · 1 anno fa · Photography

Il fotografo belga Max Pinckers nel suo nuovo progetto documentaristico Margins Of Excess presenta una serie di fotografie in cui la verità non sempre corrisponde alla realtà. Il lavoro racconta le vite di sei individui diventati famosi e noti alla stampa americana, per varie circostanze sconcertanti.

Tra i personaggi troviamo Rachel Dolezal, che si è finta una donna afroamericana per poter usufruire di agevolazioni economiche e Herman Rosenblat che aveva inventato di essere sopravvissuto all’Olocausto, con annessa una commovente storia d’amore con una ragazza incontrata ai lati opposti del recinto del campo di concentramento.

Quello che i protagonisti del fotolibro Pinckers condividono è un innegabile talento per l’arte dell’inganno e una passione per il sovvertimento della verità. Pinckers ha subito il fascino di questi personaggi, tanto da renderli i soggetti prediletti del suo libro fotografico, la verità è davvero quella che ci sentiamo dire? Il fotografo afferma che:

“A more intricate view of our world, which takes into account the subjective and fictitious nature of the categories we use to perceive and define it”.

In un’epoca in cui la verità è, apparentemente, una merce flessibile Pinckers mira ad abbracciarla in tutta la sua complessità.

Margins Of Excess, l'America vista da Max Pinckers | Collater.al Margins Of Excess, l'America vista da Max Pinckers | Collater.al Margins Of Excess, l'America vista da Max Pinckers | Collater.al Margins Of Excess, l'America vista da Max Pinckers | Collater.al Margins Of Excess, l'America vista da Max Pinckers | Collater.al Margins Of Excess, l'America vista da Max Pinckers | Collater.al Margins Of Excess, l'America vista da Max Pinckers | Collater.al Margins Of Excess, l'America vista da Max Pinckers | Collater.al Margins Of Excess, l'America vista da Max Pinckers | Collater.al Margins Of Excess, l'America vista da Max Pinckers | Collater.al Margins Of Excess, l'America vista da Max Pinckers | Collater.al Margins Of Excess, l'America vista da Max Pinckers | Collater.al Margins Of Excess, l'America vista da Max Pinckers | Collater.al Margins Of Excess, l'America vista da Max Pinckers | Collater.al

Margins Of Excess, l’America vista da Max Pinckers
Photography
Margins Of Excess, l’America vista da Max Pinckers
Margins Of Excess, l’America vista da Max Pinckers
1 · 14
2 · 14
3 · 14
4 · 14
5 · 14
6 · 14
7 · 14
8 · 14
9 · 14
10 · 14
11 · 14
12 · 14
13 · 14
14 · 14
InstHunt – Le 10 migliori foto della settimana su Instagram

InstHunt – Le 10 migliori foto della settimana su Instagram

Giulia Guido · 1 anno fa · Photography

Ogni giorno, per il nostro profilo Instagram, ricerchiamo immagini appartenenti a mondi completamente differenti, ma specchio del nostro modo di vedere le cose.

Per la raccolta InstHunt di questa settimana abbiamo scelto di repostare le 10 foto più belle che abbiamo pubblicato sul nostro profilo: @nasr.j, @blackmobil, @alexbstoddard, @ssnnas, @indg0, @clemente_de_muro, @96dpi, @justinbroadway, @paulfuentes_photo, @e.dufff

Utilizza l’hashtag #anycreativeform e tagga @collater.al per essere selezionato e pubblicato sul nostro profilo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Collater.al (@collater.al) in data:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Collater.al (@collater.al) in data:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Collater.al (@collater.al) in data:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Collater.al (@collater.al) in data:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Collater.al (@collater.al) in data:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Collater.al (@collater.al) in data:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Collater.al (@collater.al) in data:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Collater.al (@collater.al) in data:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Collater.al (@collater.al) in data:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Collater.al (@collater.al) in data:

InstHunt – Le 10 migliori foto della settimana su Instagram
Photography
InstHunt – Le 10 migliori foto della settimana su Instagram
InstHunt – Le 10 migliori foto della settimana su Instagram
1 · 1
Ali Al Shehabi, un nuovo modo di guardare il mondo

Ali Al Shehabi, un nuovo modo di guardare il mondo

Claudia Fuggetti · 1 anno fa · Photography

Ali Al Shehabi è un artista visivo nato in Bahrain e cresciuto a Dubai, che ha iniziato a esplorare il mondo della fotografia nell’estate del 2006, per non abbandonarla più. L’avvicinamento a questo linguaggio artistico è avvenuto in seguito a un grave incidente che lo ha reso disabile, cambiando radicalmente la sua vita.

Durante la sua guarigione, ha trascorso il suo tempo navigando su internet e trovando una comunità di fotografi d’ispirazione che lo motivano ad approfondire questa passione. Non potendo permettersi d’investire i suoi soldi in una macchina fotografica digitale, Alì decide di riutilizzare la macchina a pellicola della madre. La sua vita cambia ancora quando, nel 2016, si trasferisce a Tokyo per studiare arte e successivamente, nel 2017, a Dubai per studiare fotografia.

Il suo sguardo è originale, interessante e fortemente comunicativo; sembra davvero che Alì nella fotografia abbia trovato una nuova ragione di vita e un nuovo modo di guardare il mondo. Dai un’occhiata alla nostra gallery e al suo profilo Instagram.

Ali Al Shehabi, un nuovo modo di guardare il mondo | Collater.al Ali Al Shehabi, un nuovo modo di guardare il mondo | Collater.al Ali Al Shehabi, un nuovo modo di guardare il mondo | Collater.al Ali Al Shehabi, un nuovo modo di guardare il mondo | Collater.al   Ali Al Shehabi, un nuovo modo di guardare il mondo | Collater.al 7 Ali Al Shehabi, un nuovo modo di guardare il mondo | Collater.al Ali Al Shehabi, un nuovo modo di guardare il mondo | Collater.al Ali Al Shehabi, un nuovo modo di guardare il mondo | Collater.al Ali Al Shehabi, un nuovo modo di guardare il mondo | Collater.al Ali Al Shehabi, un nuovo modo di guardare il mondo | Collater.al 8 Ali Al Shehabi, un nuovo modo di guardare il mondo | Collater.al 8Ali Al Shehabi, un nuovo modo di guardare il mondo | Collater.al Ali Al Shehabi, un nuovo modo di guardare il mondo | Collater.al Ali Al Shehabi | Collater.al

 

 

Ali Al Shehabi, un nuovo modo di guardare il mondo
Photography
Ali Al Shehabi, un nuovo modo di guardare il mondo
Ali Al Shehabi, un nuovo modo di guardare il mondo
1 · 17
2 · 17
3 · 17
4 · 17
5 · 17
6 · 17
7 · 17
8 · 17
9 · 17
10 · 17
11 · 17
12 · 17
13 · 17
14 · 17
15 · 17
16 · 17
17 · 17
Nightshift, racconti di vita notturna a Shanghai

Nightshift, racconti di vita notturna a Shanghai

Claudia Fuggetti · 1 anno fa · Photography

Il fotografo Florian Mueller ha realizzato un progetto fotografico chiamato Nightshift interamente basato sulla vita notturna a Shanghai, in particolare quella che riguarda i chioschi e le bancarelle aperti fino a notte fonda. Come molti progetti, quello di Florian è nato per caso, mentre si aggirava per le strade della città e si imbatteva in questi misteriosi negozi che lo hanno appassionato a tal punto da decidere di realizzare un intero progetto a riguardo.

In effetti questa realtà notturna mostra un altro volto di Shanghai, capace di creare un’atmosfera suggestiva fatta di luci emanate dalle bancarelle after-hours, dai colori e dalle persone che vivono di notte, come in Cashback.

Fiori, bibite, custodie per cellulari e agrumi maturi sono solo alcuni degli oggetti illuminati che compaiono nel lavoro di Florian. Puoi vedere altre immagini tratte da Nightshift sul sito web che trovi qui.

Nightshift, racconti di vita notturna a Shanghai | Collater.al Nightshift, racconti di vita notturna a Shanghai | Collater.al Nightshift, racconti di vita notturna a Shanghai | Collater.al Nightshift, racconti di vita notturna a Shanghai | Collater.al Nightshift, racconti di vita notturna a Shanghai | Collater.al Nightshift, racconti di vita notturna a Shanghai | Collater.al Nightshift, racconti di vita notturna a Shanghai | Collater.al Nightshift, racconti di vita notturna a Shanghai | Collater.al Nightshift, racconti di vita notturna a Shanghai | Collater.al

Nightshift, racconti di vita notturna a Shanghai
Photography
Nightshift, racconti di vita notturna a Shanghai
Nightshift, racconti di vita notturna a Shanghai
1 · 10
2 · 10
3 · 10
4 · 10
5 · 10
6 · 10
7 · 10
8 · 10
9 · 10
10 · 10