Design La casa nascosta nell’isola di Serifos a cura di Sinas Architects
Designarchitecture

La casa nascosta nell’isola di Serifos a cura di Sinas Architects

-
Emanuele D'Angelo

L’obiettivo era creare qualcosa che si fondesse con il paesaggio e diventasse un tutt’uno con la splendida isola greca di Serifos, e guardando il risultato possiamo dire che gli architetti dello studio Sinas Architects, a cui è stato commissionato il progetto di questa casa estiva, ci sono pienamente riusciti.

Il risultato è una villa, ovviamente da sogno, che si fonde perfettamente con la collina, così tanto da non riuscire a vederla da lontano.

Sinas Architects

La scelta dei materiali è stata fondamentale per questo progetto, per fonderla con le colline greche gli architetti hanno infatti scelto un particolare tipo di pietra chiamata “xerolithies”.

Le facciate anteriori e posteriori che gradualmente vanno ad abbassarsi e ad alzarsi, creando dislivelli, sono infatti rivestite solo di questo materiale.
Il tetto invece è coperto di terra per far si che la casa appaia senza soluzione di continuità nel paesaggio naturale.

Leggi anche: “nCAVED”, la casa interrata in Grecia dello studio Mold Architects

Anche gli interni hanno gli stessi colori dell’esterno. Alla vista infatti la casa curata da Olga Ktena appare leggera e ariosa caratterizzata appunto dalla scelta della tavolozza di colori della terra.

Una casa sottile e lunga quella di Sinas Architects che sembra ondeggiare dolcemente, dove siamo sicuri sarà difficile annoiarsi, a un passo dal mare azzurro delle Cicladi. Qui sotto tutte le foto che vi faranno sognare.

Sinas Architects
Sinas Architects
Sinas Architects
Sinas Architects
Designarchitecture
Scritto da Emanuele D'Angelo
x
Ascolta su