The Guestbook: la nostra intervista ad Ivory Shots

The Guestbook è la rubrica fotografica che racconta i take over degli artisti che animano il profilo Instagram di Collater.al.

avatar
6 Maggio 2019

Ivory Shots è il nome dell’artista di Lione che realizza ritratti contraddistinti da uno stile che predilige l’uso del colore ed esalta le peculiarità estetiche di ogni soggetto immortalato. Ivory rappresenta quella generazione di artisti che sono stati influenzati da ritrattisti contemporanei come, ad esempio, Alessio Albi.

Noi di Collater.al abbiamo chiesto a Ivory di raccontarsi brevemente tramite un’intervista, che trovi qui sotto:

Parlami del tuo primo ricordo relativo alla fotografia.

Il mio primo ricordo risale a Natale, avevo circa 12 anni. Mia zia regalò una macchina fotografica a mia madre, che a sua volta ha fatto usare a me, era una Pentax K-m bianca e volevo davvero sapere come funzionava. Non avrei mai pensato che anni dopo la fotografa sarebbe diventata il mio interesse principale.

C’è un motivo particolare per cui hai scelto queste immagini?

Queste fotografie non sono mie, ma sono immagini che mi fanno pensare “wow”, “oh mio Dio”, “come? Oppure “Voglio raggiungere questo livello”.

Alessio Albi
The Guestbook la nostra intervista ad Ivory Shots | Collater.al The Guestbook: la nostra intervista ad Ivory Shots | Collater.al
Lou Escobar
Nirav Patel

C’è una foto, tra quelle che hai scattato, che ti rappresenta di più?

L’immagine in bianco e nero della ragazza con le lentiggini rappresenta ciò che mi piace di più della fotografia: creare un’emozione. La ragazza mi ha spiegato che la maggior parte delle persone che hanno le lentiggini viene spesso presa in giro per questo motivo, soprattutto quando si è più piccoli.

Amo le persone che sono diverse e mi piace poter creare una vera e propria connessione con loro, perché realizzo di più quando conosco il background delle modelle: ricordo che dissi a questa ragazza che le avrei fatto amare le sue lentiggini.

Da cosa trai ispirazione?

Quando vado da qualche parte, mi guardo sempre intorno per vedere se riesco a immaginare una foto nel posto in cui mi trovo. Un anno fa, mentre stavo tornando a casa da una piscina con i miei amici, ho trovato un campo di girasoli e ho capito subito che mi sarebbe piaciuto fare un servizio fotografico proprio lì.

Che consiglio daresti a chi si è recentemente avvicinato alla fotografia?

Devono avanzare passo dopo passo! Prima ero troppo impaziente e non mi rendevo conto che alcuni progetti hanno bisogno di competenze che non possedevo in quel momento. Se vogliono sviluppare la passione per la fotografia, hanno bisogno di iniziare da piccoli progetti e di evolversi passo dopo passo.

Oh, e hanno bisogno di condividere la loro passione con gli altri perché c’è sempre qualcuno che sa qualcosa in più di te!

Segui il take over di Ivory sul profilo Instagram di Collater.al!

Newsletter

Keep up to date!
Receive the latest news about art, music, design, creativity and street culture.
Share