JellyLamp – Marmellata di lampade

JellyLamp – Marmellata di lampade

Collateral Crew · 11 anni fa · Design, Style

Quando la marmellata non è di lamponi, fichi, pesche o albicocche è di gel e si chiama
JellyLamp.

JellyLamp - Originali lampade LED travestite da mermellata

JellyLamp è un progetto nato dal duo di designer “Semiki“, con l’obbiettivo di realizzare lampade originali e con fonti luminose alternative. Non si può parlare di semplici lampade, ma di un vero e proprio progetto che cerca d’essere una personale interpretazione del design, interamente autoprodotto.

JellyLamp - Originali lampade LED travestite da mermellata

Il progetto è nato come un esperimento, così come il primo prodotto realizzato e costruito completamente a mano: “Marmeled“, una lampada a led ad alta luminosità che riflette e gioca con la trasparenza di un gel colorato, il tutto dentro un barattolo che ricorda la marmellata fatta in casa.

JellyLamp - Originali lampade LED travestite da mermellata

Grazie al successo di queste lampade prodotte, udite udite, in Italia, il progetto è diventato qualcosa di più: una ricerca di espressione del proprio gusto estetico e della propria filosofia progettuale, all’interno del panorama del design indipendente. Ci riusciranno?

JellyLamp - Originali lampade LED travestite da mermellata

Per chi volesse comprare “Marmeled” e sborsare i 35 euri per l’acquisto può visitare direttamente lo store online e scegliere il gusto, o il pacchetto di sei Marmeled.

JellyLamp - Originali lampade LED travestite da mermellata

Vi lasciamo alle parole di Achille Castiglioni, che campeggiano nel sito:
Un buon progetto non nasce dall’ambizione di lasciare un segno, il segno del designer, ma dalla volontà di instaurare uno scambio anche piccolo con l’ignoto personaggio che userà l’oggetto da noi progettato.”

JellyLamp - Originali lampade LED travestite da mermellata

SEMIKI

JellyLamp – Marmellata di lampade
Design
JellyLamp – Marmellata di lampade
JellyLamp – Marmellata di lampade
1 · 1
Odani Motohiko – Lo scultore dell’invisibile

Odani Motohiko – Lo scultore dell’invisibile

Valentina YenAmarre · 11 anni fa · Art, Photography

It isn’t a question of producing; it’s all in the art of disappearing. Only what comes into being in the mode of disappearance is truly other. And yet that disappearance has to leave traces, has to be the place where the Other, the world or the object appears. This is indeed the only way for the Other to exist: on the basis of your own disappearance
Jean Baudrillard

(altro…)

Odani Motohiko – Lo scultore dell’invisibile
Art
Odani Motohiko – Lo scultore dell’invisibile
Odani Motohiko – Lo scultore dell’invisibile
1 · 1
Stoyn – Ice Cream Marketing

Stoyn – Ice Cream Marketing

Collater.al Contributors · 11 anni fa · Art, Design

Ammettiamolo: l’estate è arrivata e la vostra pancia non è mai andata via. Perché non ammettere quindi pubblicamente la vostra golosità in spiaggia, ma con un tocco di stile in più del solito ghiacciolo?

(altro…)

Stoyn – Ice Cream Marketing
Art
Stoyn – Ice Cream Marketing
Stoyn – Ice Cream Marketing
1 · 1
Move, Eat, Learn

Move, Eat, Learn

Buddy · 11 anni fa · Art

Move, Eat e Learn sono tre cortometraggi realizzati da Rick Mereki, Tim White e Andrew Lees.

(altro…)

Move, Eat, Learn
Art
Move, Eat, Learn
Move, Eat, Learn
1 · 1
Altri articoli che consigliamo