Art “Mix”, l’ultima installazione di Cyril Lancelin con i cocomeri
Artinstallation

“Mix”, l’ultima installazione di Cyril Lancelin con i cocomeri

-
Emanuele D'Angelo
Cyril Lancelin | Collater.al

I loro colori, la texture e in generale la loro grafica ha ispirato e continua a ispirare molti artisti, di fatto possiamo dire che fanno parte della cultura pop. Parliamo dei cocomeri, sì, può sembrarvi un po’ strano ma parliamo proprio del colorato frutto verde e rosso. Cyril Lancelin, artista francese, ha deciso di dedicare la sua nuova installazione a questo frutto, si intitola “Mix” e farà parte della collezione permanente dello IOMA Art Center di Pechino.

I lavori dell’artista francese, che vive e lavora a Lione, sono in grado di mixare diversi medium, dando vita a opere ibride fatte da sculture, installazioni immersive, disegni, esperienze virtuali e video che creano legami tra il fisico e la finzione.

Digitali o reali, le sue opere offrono una visione essenzialmente ottimista, disegnando un paesaggio artificiale ed esperienziale.

Nell’installazione “Mix”, i cocomeri sono utilizzati come materiale da costruzione, naturalmente non sono veri, le loro dimensioni sono leggermente più grandi, ma l’obiettivo di Cyril Lancelin era sempre quello di procurare un’esperienza immersiva in uno spazio irreale.

L’installazione Mix si è ispirata alle nature morte, i visitatori dello IOMA Art Center sono invitati a camminarci all’interno e lasciarsi avvolgere in questo rocambolesco immaginario creato dall’artista francese.

Leggi anche: Le residenze futuristiche e le installazioni immersive di Cyril Lancelin

Benvenuti nell’universo di Cyril Lancelin, un artista capace di mescolare reale e irreale, ecco a voi tutte le foto di “Mix”.

Cyril Lancelin
Cyril Lancelin
Cyril Lancelin
Cyril Lancelin
Artinstallation
Scritto da Emanuele D'Angelo
x
Ascolta su