Art Dreams of a Sleeping World, la mostra di Oscar Oiwa
Artinstallation

Dreams of a Sleeping World, la mostra di Oscar Oiwa

-
Collater.al Contributors
Oscar Oiwa | Collater.al 1

Dal prossimo 10 gennaio fino al 26 aprile 2020, presso il USC Pacific Asia Museum in California, poco distante da Los Angeles, sarà possibile visitare la mostra di Oscar Oiwa, un artista giapponese naturalizzato brasiliano. L’esposizione si intitola “Dreams of a Sleeping World” ed è un’opera ampia e complessa, accuratamente creata a mano nell’arco di due settimane. È stata disegnata da Oiwa insieme al suo assistente e a quattro studenti del MFA della USC Roski School of Fine Art, servendosi di circa 120 pennarelli.

Ciò che è rappresentato in Dreams of a Sleeping World è un paesaggio onirico che rappresenta un po’ il mondo dei sogni ed è realizzato con inchiostro nero all’interno di una cupola di nylon bianca. Questa è stata costruita appositamente su misura e si estende per quasi 800 metri quadrati. 

Oscar Oiwa | Collater.al 1

I visitatori che entrano nella cupola del museo hanno la possibilità di immergersi in immagini ultraterrene, tra cui la firma di Oiwa, la nuvola vorticosa e le forme della terra. Il paesaggio onirico permette dunque ai visitatori di contemplare il caos del mondo esterno e tutte le sue complessità e, successivamente, tramite un percorso introspettivo, trovare la pace.

Uscendo dalla cupola, le persone troveranno una suite di dipinti di paesaggi colorati e surreali, anch’essi opera di Oscar Oiwa, che comprende immagini fantastiche che affrontano la trasformazione dell’ambiente. I dipinti su larga scala dell’artista, che raffigurano paesaggi di città e foreste, sfidano le leggi della fisica e fungono da allegorie sulle minacce esistenziali per il mondo dove animali e spettri nuotano nei cieli.

 Photo credit: courtesy USC Pacific Asia Museum and Oscar Oiwa studio

Artinstallation
Scritto da Collater.al Contributors
x
Ascolta su