Photography A Shanghai è finito il lockdown
Photographyphotography

A Shanghai è finito il lockdown

-
Tommaso Berra
Shanghai | Collater.al

Il 27 marzo le autorità locali annunciano una seconda fase di lockdown per Shanghai e i suoi 26 milioni di abitanti. Nove settimane dopo, il primo giugno, la città ha riaperto.
La fotografa Nicoco durante tutte queste settimane ha scelto di raccontare ciò che vedeva da casa sua. Un piccolo specchio sul mondo che però racchiudeva e ben descriveva l’essenza di una metropoli come Shanghai. L’approccio documentaristico è lo stesso della prima serie realizzata dall’artista e dedicata al lockdown, pubblicata su Collater.al magazine due anni fa.
Gli scatti sono un viaggio cronologico che culmina con la libertà ritrovata e le transenne che lasciano posto a strade libere e banchetti per strada. Attraverso il cambio di contesto immortalato nelle fotografie di Nicoco si raccontano gli effetti di un cambiamento sociale che ha riguardato anche l’Europa ma in misura differente rispetto alla Cina. Lo sguardo sincero della serie fotodocumentaristica è un modo per uniformare il giudizio e l’esperienza su un evento che è stato forse il primo grande fenomeno del mondo globalizzato.

Shanghai | Collater.al
Shanghai | Collater.al
Shanghai | Collater.al
Shanghai | Collater.al
Shanghai | Collater.al
Shanghai | Collater.al
Shanghai | Collater.al
Shanghai | Collater.al
Shanghai | Collater.al
Shanghai | Collater.al
Shanghai | Collater.al
Shanghai | Collater.al
Shanghai | Collater.al
Shanghai | Collater.al
Shanghai | Collater.al

Photographyphotography
Scritto da Tommaso Berra
x
Ascolta su