“Life in Lockdown”, il corto di Aardman e Born Free Foundation

Aardman, lo studio di animazione di fama mondiale ha collaborato con la fondazione di beneficenza per il benessere degli animali, Born Free Foundation, per un nuovo cortometraggio. Intitolato: “Life in Lockdown”, il nuovo film, mette in evidenza la condizione degli animali selvatici in cattività attraverso riflessioni sull’isolamento globale dovuto al Covid-19.

Basato su interviste reali delle esperienze delle persone in isolamento, il cortometraggio di due minuti dello studio Aardman rivela come gli animali selvatici siano costretti a vivere in cattività per tutta la vita, non solo per un periodo di tempo limitato.

“Life in Lockdown” è stato creato in collaborazione con l’agenzia creativa Engine, il corto mette in evidenza le analogie tra le esperienze delle persone in isolamento e i confini che gli animali selvatici subiscono quotidianamente.

 

 

“Life in Lockdown”, il corto di Aardman e Born Free Foundation
Close