LOVE, Réka Bucsi e le diverse fasi dell’amore

Abbiamo già parlato di Réka Bucsi, regista di animazione indipendente, e torniamo a farlo citando una delle sue ultime opere, il corto animato LOVE.

Réka è riuscita a condensare in poco meno di quindici minuti le fasi dell’amore, quelle imprescindibili che, volente o nolente abbiamo vissuto tutti, ma non lo ha fatto raccontando una storia romantica, lo ha fatto creando un’enorme metafora.

Protagonista del corto è un pianeta all’interno di un intero sistema solare, paragonabile a noi e alle persone che fanno parte della nostra vita, che viene improvvisamente cambiato quando arriva qualcosa di nuovo, di mai visto prima, che dona nuova vita. La prima fase, che è di totale riscoperta di sé stessi, porta alla fase centrale, quella di rinnovamento e di rinascita. Il pianeta diventa qualcosa di diverso da ciò che era all’inizio.

Poi, però, questo effetto svanisce e, dopo una tale esperienza, non si torna mai come prima.

Share