Marymango, il video in stop motion di Stefano Colferai per Ghali

Qualche giorno fa sul canale Youtube di Ghali è apparso il video di Marymango, uno dei singoli più ascoltati del suo secondo disco DNA, grazie anche alla presenza del rapper amato dai giovanissimi Tha Supreme.

Il video, interamente realizzato in stop motion e plastilina, è opera di un altro giovane artista italiano che da anni lavora con questi mezzi, Stefano Colferai, che per l’occasione si è dovuto confrontare con delle realtà a lui nuove come la scrittura, la stesura dello storyboard e la regia di un intero videoclip musicale.

“È stato un progetto lungo e avventuroso che ha avuto origine nella prime settimane di febbraio, poco prima dell’uscita dell’album DNA.
Ghali mi scrisse dicendomi che aveva una traccia su cui potermi fare lavorare e in Dm mi mandò Marymango. Da quel momento ho iniziato a concentrarmi sullo sviluppo di una storia che potesse reggere i tre minuti, andare di pari passo con il ritmo della canzone e tenere alta l’attenzione con un’animazione all’altezza del pezzo.”

Ci racconta Stefano, prima di spiegarci per filo e per segno il viaggio di Ghali e Tha Supreme che però noi vi lasciamo vedere qui.

Marymango, il video in stop motion di Stefano Colferai per Ghali
Close