Vibram continua a esplorare il nostro rapporto con la natura

-
Andrea Tuzio

Enea Colombi, regista piacentino, ha diretto l’ultima campagna global di Vibram che rilancia un vero e proprio cult dell’azienda italiana, le FiveFingers.

Un cortometraggio che ci racconta, in quello che sembra un futuro distopico ed enigmatico, un’indagine forense che analizza tre impronte lasciate da un essere umano sconosciuto con una misteriosa connessione con la natura.
Questa connessione profonda tra natura ed essere umano, analizzata dalla scienziata forense, arriva direttamente dalle caratteristiche delle FiveFingers di Vibram, ma il tutto resta un mistero per la studiosa che termina la sua riflessione lasciandoci con una domanda implicita: “Quando ci siamo allontanati dalla natura?”.

Per Vibram le Five Fingers rappresentano un legame ritrovato con la natura, grazie alle sensazioni che passano attraverso i nostri piedi, basta seguire l’istinto.
“La natura offre possibilità, non ostacoli. Devi solo imparare di nuovo ad ascoltare la sua voce”.

Scritto da Andrea Tuzio
x
Ascolta su