Style CY-B3LLA, il progetto NFT di Bella Hadid
ArtStyleartstyle

CY-B3LLA, il progetto NFT di Bella Hadid

-
Andrea Tuzio

Un progetto che rende molto sottile il confine tra uomo e macchina quello lanciato dalla super modella Bella Hadid, che consiste nel rilascio di 11.111 NFT divisi in 10 collezioni, uno per ogni città stabilita, chiamato CY-B3LLA.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da CY-B3LLA (@cybellaxyz)

Il progetto è stato realizzato in collaborazione con reBASE insieme a 10 artisti che hanno realizzato una scansione 3D del corpo della Hadid.

Fino a oggi sono stati presentati due tipi diversi di NFT: una sorta di sexy robot dall’estetica BDSM e una guerriera bionica dall’aria orientaleggiante. 

Oltre mezzo milione di persone si sono già iscritte, sia per avere la possibilità di acquistare uno dei due NFT fino ad ora presentati, oltre che per poter ricevere notifiche quando la Hadid è nelle vicinanze.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Bella 🦋 (@bellahadid)

L’acquisto di uno di questi NFT darà anche l’opportunità di accedere a un canale Discord che la Hadid utilizzerà per tenere i rapporti con i propri fan due volte a settimana senza però esserne sopraffatta, una sorta di coinvolgimento a basso contenuto di stress.

La Hadid ha dichiarato in un’intervista a Vogue: “L’intera iniziativa nasce dal mio interesse nei confronti del gaming, sin da quando ero piccola. Qui non si tratta di connettere me alle persone, ma di connettere le persone con altre persone. Voglio essere uno strumento”

ArtStyleartstyle
Scritto da Andrea Tuzio
x
Ascolta su