Art La complessità delle relazioni attraverso il design di Michael Beitz
Artdesigninstallationsculpture

La complessità delle relazioni attraverso il design di Michael Beitz

-
Giulia Leggieri
La complessità delle relazioni attraverso il design di Michael Beitz | Collater.al 8

L’artista Michael Beitz compromette in modo sovversivo la funzionalità di oggetti quotidiani come il tavolo da picnic, il divano, la panchina e molti altri. Mettendo in discussione la determinazione dell’oggetto di design come luogo d’interazione sociale lo trasforma così in uno spazio d’intimità e isolamento.

Michael Beitz limita la capacità di ogni elemento di svolgere la propria regolare funzione, allungandolo o intrecciandolo su se stesso. In questo modo l’artista rappresenta in modo simbolico, ma anche ironico, la complessità delle relazioni umane.

La complessità delle relazioni attraverso il design di Michael Beitz | Collater.al 1

La complessità delle relazioni attraverso il design di Michael Beitz | Collater.al 2

La complessità delle relazioni attraverso il design di Michael Beitz | Collater.al 3

La complessità delle relazioni attraverso il design di Michael Beitz | Collater.al 4

La complessità delle relazioni attraverso il design di Michael Beitz | Collater.al 5

La complessità delle relazioni attraverso il design di Michael Beitz | Collater.al 6

La complessità delle relazioni attraverso il design di Michael Beitz | Collater.al 7

La complessità delle relazioni attraverso il design di Michael Beitz | Collater.al 8

La complessità delle relazioni attraverso il design di Michael Beitz | Collater.al 9

La complessità delle relazioni attraverso il design di Michael Beitz | Collater.al 10

La complessità delle relazioni attraverso il design di Michael Beitz | Collater.al 10

La complessità delle relazioni attraverso il design di Michael Beitz | Collater.al 12

Artdesigninstallationsculpture
Scritto da Giulia Leggieri
x
Ascolta su