Il God’s Own Junkyard di Chris Bracey è il paradiso dei neon

avatar
22 novembre 2018

Il bar londinese God’s Own Junkyard aperto dal Neon Man Chris Bracey è un vero tripudio di insegne luminose e luci al neon.

A prima vista potrebbe sembrare un magazzino di oggetti usati, invece il God’s Own Junkyard è un luogo magico, per appassionati di luci al neon ma non solo.

A fondarlo è stato Chris Bracey, il Neon Man che per 37 anni ha realizzato delle composizioni di luci colorate per celebri artisti e cineasti. Celeberrimi sono i suoi lavori presenti in film come La fabbrica di cioccolato, Batman e Blade Runner.

Per anni Chris ha tenuto fantasie al neon, vecchie insegne, oggetti di scena usati e illuminazioni per fiere e circhi per poi raccoglierle tutte in un posto unico, il God’s Own Junkyard.

Ci si potrebbero trascorrere giorni interi ad ammirare le migliaia di creazioni luminose che riempiono il luogo fino all’ultimo spazio. Se poi, tra una luce e l’altra vi venisse voglia di mangiare un boccone o bere qualcosa non preoccupatevi perché Chris Bracey ha pensato anche a questo e quindi potrete gustare qualcosa nel bar all’interno, il The Rolling Scones.

     Gods Own Junkyard | Collater.al Gods Own Junkyard | Collater.al Gods Own Junkyard | Collater.al Gods Own Junkyard | Collater.al Gods Own Junkyard | Collater.al Gods Own Junkyard | Collater.al Gods Own Junkyard | Collater.al Gods Own Junkyard | Collater.al Gods Own Junkyard | Collater.al Gods Own Junkyard | Collater.al Gods Own Junkyard | Collater.al Gods Own Junkyard | Collater.al

Newsletter

Keep up to date!
Receive the latest news about art, music, design, creativity and street culture.
Share