La fotografia multicolore di Nathan Head

La fotografia multicolore di Nathan Head

Giulia Guido · 4 settimane fa · Photography

Spensierata, rilassante e ipnotica: la fotografia di Nathan Head è un toccasana per gli occhi e l’anima. 

Nathan Head è un giovane fotografo e artista digitale dall’inconfutabile talento. L’arte ha sempre fatto parte della sua vita, approcciandosi fin da subito al disegno e alla pittura. Solo in un secondo tempo ha cominciato ad appassionarsi alla fotografia, ma l’amore per i colori è sempre rimasto ben presente e ancora oggi è la prima caratteristica che notiamo guardando i suoi lavori. 

Nathan è attirato da tutti quei soggetti che riportano alla mente l’estate come l’acqua cristallina delle piscine, le onde del mare, l’architettura tipica delle case estive. Di tanto in tanto però troviamo anche interni di musei, chiese o treni della metropolitana. 

Il soggetto può anche cambiare, ma è la tecnica di Nathan Head che non varia mai e che è diventata la sua firma. Una volta realizzato lo scatto, il fotografo lo modifica in fase di post produzione non solo invertendo i colori, ma anche aggiungendo delle sfumature rosa, lilla, arancioni e azzurre. Come risultato finale abbiamo delle immagini che a volte sembrano realizzate con il più bello dei tramonti possibili, altre invece sembrano rappresentare un mondo psichedelico e fantastico. 

Qui sotto trovate una selezione dei suoi scatti, ma per non perdervi i prossimi seguite Nathan Head su Instagram e visitate il suo sito ufficiale

Leggi anche: Cinematography – Euphoria

La fotografia multicolore di Nathan Head
Photography
La fotografia multicolore di Nathan Head
La fotografia multicolore di Nathan Head
1 · 12
2 · 12
3 · 12
4 · 12
5 · 12
6 · 12
7 · 12
8 · 12
9 · 12
10 · 12
11 · 12
12 · 12
INSIGHT Foto Festival, la fotografia contemporanea invade Varese

INSIGHT Foto Festival, la fotografia contemporanea invade Varese

Giulia Guido · 4 settimane fa · Photography

Le strade e le piazze di Varese, ma anche i siti storici, le ville, le gallerie e gli spazi culturali sono tornati a essere luoghi dove ammirare e vivere l’arte grazie alla prima edizione di INSIGHT Foto Festival,un evento in partenariato con il Comune di Varese

Si tratta di una manifestazione, ideata da Daniela Domestici e Chiara Del Sordo, che celebra la fotografia contemporanea non solo attraverso l’esposizione di opere fotografiche di artisti giovani ed emergenti, ma anche attraverso un fitto programma di talk, performance e interviste che porteranno i visitatori in giro per il centro storico della città. 

Dopo un lungo periodo di restrizioni, gli spazi cittadini che sono rimasti chiusi o vuoti per tanto tempo si ripopolano di persone pronte a riscoprire la bellezza dell’arte. 

Il tema scelto per questa prima edizione di INSIGHT Foto Festival è quello dell’identità intesa come consapevolezza di sé, della propria storia e come relazione e contatto con l’altro. A tal proposito Laura Davì, direttore artistico dell’evento che ha avuto l’arduo compito di selezionare i progetti da esporre, ha detto: “Il mio è stato un attento lavoro di ricerca di giovani che avessero un lavoro sul tema dell’Identità non banale. Ho cercato progetti che spaziassero come ricerca artistica e come tematica nel tentativo di offrire un panorama il più ampio possibile delle possibili declinazioni di questo macro tema nella consapevolezza dell’impossibilità di esaurirlo.”

Tra i nomi scelti compaiono quelli di Monica Cattani, Federica Cocciro, Diana del Franco, Giacomo Infantino, Giovanni Mantovani, Luca Marinaccio, Camilla Miliani, Antonio Miucci, Jessica Raimondi, Ilaria Sponda e Marta Viola le cui opere saranno valorizzate da video interviste dal taglio artistico realizzate da Elena Onti e Silvia Roli di Very Enthusiast e visibili online grazie e un QR code abbinato alle sale espositive.

“Abbiamo così valutato artiste e fotografe e artisti e fotografi che hanno avuto poche occasioni di esporre, che sono emergenti, che indagano nei loro progetti questo legame con il nostro tempo. Attraverso una ricerca che pone al centro l’identità e la sua diversa ricomposizione entro inediti orizzonti di libertà.” – Laura Davì

INSIGHT Foto Festival
Marta Viola

Ma non finisce qui, oltre agli scatti esposti sarà possibile ammirare sculture e video installazioni, partecipare a talk e laboratori e riscoprire la bellezza della fotografia grazie a una selezione di libri e photobook. 

INSIGHT Foto Festival è aperto al pubblico fino a domenica 30 maggio, visita il sito ufficiale per scoprire l’intero programma dell’evento e scopri qui sotto alcuni scatti dei fotografi selezionati. 

Camilla Miliani
INSIGHT Foto Festival
Jessica Raimondi
INSIGHT Foto Festival
Ilaria Sponda
INSIGHT Foto Festival
Luca Marianaccio
Giacomo Infantino
Monica Cattani
Diana del Franco
INSIGHT Foto Festival, la fotografia contemporanea invade Varese
Photography
INSIGHT Foto Festival, la fotografia contemporanea invade Varese
INSIGHT Foto Festival, la fotografia contemporanea invade Varese
1 · 14
2 · 14
3 · 14
4 · 14
5 · 14
6 · 14
7 · 14
8 · 14
9 · 14
10 · 14
11 · 14
12 · 14
13 · 14
14 · 14
Alisa Karin e la sperimentazione della fotografia

Alisa Karin e la sperimentazione della fotografia

Federica Cimorelli · 4 settimane fa · Photography

Alisa Karin è una giovane ragazza di 22 anni – studentessa del corso di Arti Cinematografiche all’Università di Sofia, in Bulgaria – che da poco meno di un anno, attraverso istinto e sperimentazione, ha intrapreso un nuovo percorso nella fotografia.

Dopo un lungo processo di isolamento e di connessione con le proprie radici infatti, Alisa ha iniziato a considerare l’idea di fotografare per mostrare a tutti la sua visione del mondo e, ad oggi, la sua scelta e il suo stile hanno già riscosso un ingente successo pubblico.
Secondo noi, gli ingredienti vincenti della sua produzione sono riconducibili ad un giusto equilibrio tra tecnica, protagonismo e provocazione, che attirano l’attenzione dello spettatore e lo coinvolgono nella fruizione dell’immagine.

Alisa Karin è protagonista dei suoi racconti visivi, ama catturare i piccoli dettagli e gioca con i liquidi per creare forme e figure inaspettate. I suoi scatti sono estremamente editoriali, sono immagini intriganti, eccentriche e provocanti.

– Leggi anche: La fotografia semplice e familiare di Lauren Bamford

Oltre che nelle arti visive, Alisa sperimenta anche nella musica e nella scrittura, perché suona il pianoforte, dipinge e canta.
Guarda qui una selezione dei suoi scatti e seguila su Instagram per non perderti nuovi contenuti.

Alisa Karin e la sperimentazione della fotografia
Photography
Alisa Karin e la sperimentazione della fotografia
Alisa Karin e la sperimentazione della fotografia
1 · 13
2 · 13
3 · 13
4 · 13
5 · 13
6 · 13
7 · 13
8 · 13
9 · 13
10 · 13
11 · 13
12 · 13
13 · 13
InstHunt – Le 10 migliori foto della settimana su Instagram

InstHunt – Le 10 migliori foto della settimana su Instagram

Giulia Guido · 4 settimane fa · Photography

Ogni giorno, sul nostro profilo Instagram, vi chiediamo di condividere con noi le vostre immagini e fotografie più belle.
Per la raccolta InstHunt di questa settimana abbiamo selezionato le vostre 10 migliori proposte: @antaltundiphotos, @naomicanino, @stefaniaagus80, @ivananoto_, @kenziastudio, @goryacchkin, @saracamporesi.it, @carla_sutera_sardo, @martinabarbon, @juliapali.

Tagga @collateral.photo per essere selezionato e pubblicato nel prossimo numero di InstHunt.

InstHunt – Le 10 migliori foto della settimana su Instagram
Photography
InstHunt – Le 10 migliori foto della settimana su Instagram
InstHunt – Le 10 migliori foto della settimana su Instagram
1 · 1
Zoé Cavaro e l’esplorazione interiore tra foto e video

Zoé Cavaro e l’esplorazione interiore tra foto e video

Federica Cimorelli · 3 settimane fa · Photography

Zoé Cavaro è una giovane regista e fotografa francese, classe 1999, che attraverso immagini e video riesce a trasportare lo spettatore in un mondo colorato, poetico e surrealista. La sua creatività è divisa tra il racconto della sua visione del mondo e l’interpretazione di quello degli artisti che rappresenta, un mix armonioso e bilanciato dove costruire infiniti universi visivi

Esattamente come un viaggio interiore, la sua arte esplora il corpo e la mente e li mette in scena in ambienti artificiali, luminosi, colorati e ricchi di contrasti.
Con la fotografia, Zoé Cavaro analizza la relazione tra l’io corporeo e l’io introspettivo, gioca con il corpo, lo mette in scena e racconta la sua lotta interiore, uno sconto che strega, immobilizza e fa perdere l’orientamento.

– Leggi anche: La fotografia multicolore di Nathan Head

Guarda qui sotto il suo ultimo videoclip e una selezione di fotografie e seguila su Instagram per non perderti aggiornamenti sul suo lavoro. 

Zoé Cavaro e l’esplorazione interiore tra foto e video
Photography
Zoé Cavaro e l’esplorazione interiore tra foto e video
Zoé Cavaro e l’esplorazione interiore tra foto e video
1 · 16
2 · 16
3 · 16
4 · 16
5 · 16
6 · 16
7 · 16
8 · 16
9 · 16
10 · 16
11 · 16
12 · 16
13 · 16
14 · 16
15 · 16
16 · 16